PROMOZIONE: GARA FACILE E PERFETTA CON BUDRIO

FAENZA 86 – 50 BUDRIO

Poco da aggiungere a quanto raccontano tabellini e risultato finale. Raramente i numeri possono essere più trasparenti che in questa occasione, e descrivono una partita a senso unico dal primo minuto, dove la giovane e volenterosa Budrio è costretta a rincorrere dal primo minuto e Faenza fa la lepre e scappa veloce. All’andata i giallo blu sono rimasti in partita grazie ad un a serie di conclusioni dalla media distanza e dall’arco. Soluzioni che questa volta non vanno quasi mai a bersaglio, e non potendo valutare il gioco in area per le importanti differenze fisiche, Budrio è a tutti gli effetti disarmata in dieci minuti.

Una gara resa quindi in parte facile da un avversario inferiore, nonostante la grande volontà e capacità di correre degli emiliani, ma soprattutto portata a casa con questi numeri grazie ad una prova corale, con una collaborazione mai vista prima ed una vera e propria collezione di assist per Troni, autore di una prestazione eccellente, dove al di la dei 14 punti segnati mette a referto ben 13 “passaggi perfetti”.

Nota di merito anche per Ragazzi, cecchino della serata, abile come sempre da fuori ma soprattutto a crearsi gli spazi per conclusioni ad alta percentuale, oltre a qualche gioco di prestigio.

Ma il voto 10 è per la squadra, per l’atteggiamento giusto e la voglia di giocare insieme, due cose fondamentali in vista del prossimo impegno, dove ospiteremo Giallonero Imola, una delle potenze del campionato e fra le favorite per il titolo. Proviamo a giocarcela!

Tabellini: Albonetti 1, Ndiaye 2, Troni 14, Santo 8, Anghileanu 4, Ragazzi 18, Dal Monte, Turchiarulo 2, Picone 13, Fabbri 9, Pantani 5, Morsiani 10. All. Morigi

Parziali: 21/7, 23/14, 25/9, 17/20