CONTINUIAMO A SCALDARE I MOTORI.. NIK FABBRI ANCORA BIANCONERO!!

Ancora dei nostri! Nicola Fabbri prosegue il suo viaggio cestistico difendendo i colori di Basket Project anche per la prossima stagione.

Un altro guerriero sotto canestro, dovrà rubare rimbalzi come solo lui sa fare e ricoprire forse inaspettatamente il ruolo di “senior”.. ma vediamo dalle sue parole se è già carico:

Nik, raccontaci un po come stai e cosa dobbiamo aspettarci dalla tua squadra!

“Dopo tanti mesi di “riposo” siamo pronti per tornare a giocare. Personalmente sono molto carico per la prossima stagione e convinto che nonostante i tanti cambi nel roster ci siano tutti i presupposti per una grande stagione.

Il ringiovanimento della rosa è un forte stimolo per noi “vecchi” (purtroppo devo mettermi anche io in questa lista..).
Dai primi allenamenti al parco e in palestra gli under si son presentati carichi e vogliosi di far bene,  a riprova che le premesse per la nuova stagione sono ottime.

Speriamo solo di poter tornare a giocare il prima possibile, ovviamente in sicurezza e con tutte le accortezze del caso ma davanti ai nostri tifosi, con l’impegno che serve per andare il più lontano possibile 💪🏻”

Anche Nik, #unodinoi.

IL PLAY MAKER C’E’! LORENZO TRONI IN REGIA ANCHE LA PROSSIMA STAGIONE

Il nostro Lollo Troni sarà in cabina di regia anche per la prossima stagione; Notizia importante per il coach ma soprattutto per i “giovani in addestramento” che faranno parte del roster di promozione.

Per la legge di compensazione, alla sua irriverenza in campo fa da opposto la timidezza “al microfono”.. poche parole, come sempre del resto, solo per sottolineare la solita determinazione e voglia di far  bene:

“Sono riposato e in forma, pronto a lavorare e con una gran voglia di giocare: il lavoro non mancherà, per far crescere tanti giovani dovremo dare tutti una mano al coach. Sono dispiaciuto per le partenze, ma lo sport soprattutto a questi livelli è fatto spesso di saluti e cambiamenti, nulla di grave e a volte nulla di definitivo. In bocca al lupo a chi giocherà con altre squadre e soprattutto a noi che avremo bisogno anche di un pizzico di fortuna!!”

 

PROMOZIONE: ANCHE “MAMA” A DIFENDERE I NOSTRI COLORI

MamaBlaio Ndiaye vestirà la nostra casacca anche per la stagione 2020/21.

Il suo atletismo non poteva mancare nel progetto di Morigi, ed arriva quindi un’altra conferma che ci riempe di piacere. Queste le sue parole:

“Dopo aver vissuto con tanta amarezza l’interruzione forzata, ho una gran voglia di giocare. Le aspettative erano alte e volevamo vincere il campionato; quest’anno l’arrivo dei giovani sarà sicuramente una cosa positiva, servirà a dare energia e gambe fresche alla squadra, aspetto che l’anno scorso a volte è mancato. Inoltre è sempre un piacere avere dei giovani in squadra, soprattutto quando hanno voglia di imparare e migliore. Voglio fare meglio di anno scorso per essere utile alla squadra e aiutare al raggiungimento degli obiettivi.”

 

UN’ALTRA GRANDE CONFERMA PER TORNARE A PARLARE DI PROMO

 

Attività riprese, e riprendiamo anche con l’ultimo blocco di presentazioni per completare il roster della prima squadra maschile, che come abbiamo detto in più di un’occasione darà finalmente il via al grande progetto UNDER con l’inserimento massiccio di ragazzi classe 2003 e 2004.

Oggi facciamo due chiacchiere con Federico Dal Monte, a metà strada fra i senior e i giovanissimi, sempre carico come capirete dalle sue parole:

 

Ciao Fede, ben trovato e grazie per essere ancora con noi. Dicci un pò.. cosa ti aspetti dal prossimo anno?

Come ogni anno mi piace sempre puntare al massimo e dopo diversi anni in questa società mi piacerebbe finalmente riuscire a vincere il campionato. Sarà dura, ma credo in questa squadra e se lavoriamo bene possiamo arrivarci!

Come ti ha lasciato l’interruzione del campionato scorso?

Purtroppo con l’interruzione forzata del campionato un po’ di delusione è rimasta anche perché, nonostante i molti infortuni di inizio campionato, ci eravamo ripresi e stavamo facendo un buon lavoro.
Sicuramente la ripresa dopo questo lungo periodo di pausa sarà difficile dal punto di vista fisico, ma sono carico per riprendere a giocare!

Come vedi i cambiamenti nel roster?

Ammetto che non so se sono pronto a rientrare nella categoria “vecchi”…
Rispetto all’ anno scorso la squadra è cambiata abbastanza, sono entrati in squadra diversi ragazzi delle giovanili e questo è uno stimolo importante per confrontarsi con loro e aiutarti a crescere. Sicuramente si dovrà correre di più per colmare il gap dell’esperienza, ma questo non mi spaventa anche perché io e il gattone (Gigi) ci stiamo allenando da mesi per stare davanti agli under!

Un messaggio.. grido di battaglia?

Un messaggio lo lascio ai nostri tifosi Black Lions che ci seguono ovunque: quest’anno mi impegnerò a dedicarvi qualche tripla in più! Dico qualche perché non vorrei esagerare ma durante la stagione potrebbero aumentare…quest’anno siamo carichi 💪🏻.
Per tutti gli altri tifosi che amano il basket di alto livello vi aspettiamo al palazzetto numerosi (covid permettendo).

 

Nulla da aggiungere, se non Forza Faenza!!

 

“HO ANCORA VOGLIA DI GIOCARE”. IN PROMOZIONE, E’ ANCORA “IZIO” TIME!

 

Anche per la prossima stagione avremo l’onore di vedere in squadra Fabrizio Pantani. Coach Morigi punta anche sulla sua esperienza e positività per portare avanti il progetto under. Breve intervista, a voi le sue parole:

  • Bentrovato Panta.. siamo felici di vederti qui ma ora devi confessare due cose: la tua età e come fai a rimanere così splendidamente in forma!

Mi rimetto di nuovo in gioco a…. 39 anni. In un progetto giovane come quello del Project può sembrare complicato ma allo stesso tempo mi da’ grande carica. Ho sempre detto che, finché le gambe “girano” e riesco a tenere il ritmo di allenamenti e partite, me la voglio giocare fino alla fine, quindi anche la prossima stagione mi vedrete in campo. Di segreti non ce ne sono, cerco solo di tenermi in forma tutto l’anno. (covid permettendo).

  • Il campionato scorso ha lasciato grandi interrogativi e qualche discorso aperto… quali erano le tue sensazioni?

Sono sicuro che saremmo arrivati lontano, dopo aver superato un periodo difficile con molti infortuni avevamo finalmente ingranato. Mentalmente eravamo consapevoli che non c’erano molte squadre superiori alla nostra e questo avrebbe fatto la differenza. Riprendere dopo così tanti mesi fermi sarà un po’ più dura x tutti soprattutto fisicamente ma l’importante è ricominciare e divertirsi insieme poi la forma arriverà.

  • Sei uno dei pochi senior a far parte di un progetto molto giovane. Che stimoli da poter lavorare con tanti under?

Se hai voglia di giocare, gli stimoli arrivano da soli e questo vale x tutte le età. Sicuramente far crescere gli under deve essere un obiettivo x il coach e x noi senior. Quale stimolo migliore?

  • Grazie Izio, ci vediamo presto al parco per riprendere il fiato, e soprattutto in campo!!

Volevo ringraziare la società x la fiducia e spero che si ritorni a giocare il prima possibile… naturalmente a porte aperte!!