UNDER 16 MASCHILE: VITTORIA RIMINI E PRIMATO SOLITARIO!

 

MALATESTA RIMINI 39 – FAENZA 64

Vittoria dei ragazzi dell’Under 16 a Rimini contro Malatesta di Coach Bruno Boero, che ci consolida in testa alla classifica del nostro girone, nella seconda fase elite del campionato regionale.

Primo quarto di sostanziale equilibrio tra le due squadre, con qualche errore di troppo da parte nostra in fase offensiva, ma che comunque ci permette di chiudere il quarto con dieci punti di vantaggio.

Secondo quarto da dimenticare, in cui realizziamo solo due punti in 10 minuti, con tantissime palle perse, gioco poco fluido e troppo nervosismo. Questo consente ai ragazzi di Rimini di rifarsi sotto arrivando a chiudere il secondo quarto sotto di soli due punti.

Rientrati dalla pausa lunga, il nostro atteggiamento cambia, ricominciamo a giocare con attenzione difensiva e buona fluidità offensiva, perdiamo meno palloni, siamo più precisi ai tiri liberi, ed il punteggio si dilata a nostro favore fino a venti punti.

Nell’ultimo tempo controlliamo la partita senza particolari problemi. Bella vittoria che ci permette di salire da soli in testa alla classifica del girone a due giornate dal termine. Prossimo appuntamento, casalingo, al Liceo Scientifico, domenica 22 Aprile ore 15:30 contro Cesena 2005, per cercare di riscattare l’unica sconfitta di questa fase e di ribaltare il meno uno dell’andata.

Tabellini: Montanari 15, Calai 7, Melandri 2, Beltrani 17, Plaka, Anghileanu 4, Soualhi, Amadori, Piancastelli 10, Ragazzini 8. Allenatore : Ceroni

Parziali : 11-21/ 10-2 / 6-25 / 12-16

GIRLS U18 ANCORA VINCENTI….E ADESSO SPAREGGIO CON MONOPOLI!

FAENZA 85 – 43 FRANCESCO FRANCIA
Le girls u18 hanno chiuso ieri la Fase Regionale del loro campionato ancora una volta con una larga vittoria casalinga contro Zola Predosa, mandando a segno tutte le ragazze a referto, cercando di mettere in pratica sul campo gli schemi provati in allenamento, in vista dello spareggio per accedere alla fase Interzona, in programma il 25 aprile contro Monopoli…qualche comprensibile calo di concentrazione ma complessivamente test confortante e utile per migliorare l’inserimento dei nuovi arrivi.
Chiusa la cronaca, ritengo doveroso un GRANDE GRAZIE a giocatrici e coach Simona per il bel campionato e soprattutto per il bell’esempio di SQUADRA dato anche quest’anno, ed un enorme IN BOCCA AL LUPO per il prossimo (e speriamo prossimi) decisivo impegno!!!!!

parziali: 22-18, 25-3, 14-15, 24-7

Tabellino Finale: Minguzzi 23, Soglia 19, Manaresi 8, Panzavolta 8, Bornazzini 7, Gavagna 7, Salvadego 5, Piraccini 4, Targa 4.
All. Simona Ballardini

UNDER 14 STRARIPANTE ANCHE A IMOLA!! GRANDI!

GS INTERNATIONAL 27 – 79 FAENZA

Altra convincente prestazione dei ragazzi dell’Under 14 ad Imola contro Gs International, che ci consolida al secondo posto in classifica a due giornate dal termine del girone di qualificazione.

Dopo un primo quarto giocato a ritmi lenti, dal secondo parziale in avanti abbiamo iniziato a giocare con più intensità sia difensiva che offensiva ed il vantaggio è aumentato, ipotecando ben presto il risultato. Questo ha permesso al Coach di ruotare tutta la panchina, provando vari quintetti, senza diminuire l’intensità di gioco.

Complimenti a tutti i ragazzi e concentrati per la prossima partita in casa sabato prossimo contro Basket Russi.

Tabellini : Bulzacca 13, Capucci 6, Monteventi 8, Carugati 14, Montanari 1, Camporesi 10, Isola 20, Motta 5, Melandri 2, Jaruvlea. Allenatore : Bassi-Saragoni

Parziali : 4-16 / 5-24/ 6-18/ 12-21

UNDER 15 REGIONALE: NULLA DA FARE CONTRO I PIRATI DI MISANO

 FAENZA 30 – 69 MISANO PIRATES

Partita complicata per i ragazzi Under 15 contro i Pirates Misano nella quartultima giornata del Trofeo Emilia Romagna. Senza Ashraf in regia per attacco influenzale, e con Samu Bianchedi non in ottime condizioni dovute ad una distorsione, siamo riusciti a contenere i ragazzi di Misano solo nei primi due quarti nei quali, senza le tantissime palle perse e i troppi tiri liberi sbagliati, il punteggio avrebbe potuto essere molto piu’ equilibrato.

Terzo quarto da dimenticare in cui gli avversari, con veloci contropiedi, hanno dilatato il vantaggio fino al più quaranta. Nell’ultimo tempo abbiamo difeso meglio concedendo solo otto punti agli avversari, e con qualche buona giocata in attacco siamo riusciti a vincere il parziale.

Ringraziamo comunque i nostri ragazzi (2003 e 2004) per l’impegno che stanno mettendo in questo campionato complicato e per la serieta’ con cui stanno portando avanti l’impegno preso ad inizio stagione.

Tabellini : Carugati 3, Benini, Foschini 1, Bianchedi, Radu, Capucci 9, Motta, Righetti 13, Goni, Laghi 4, Fabbri. Allenatore: Bassi

Parziali : 6-16/ 10-16/ 4-29/ 10-8

ORVIETO CORSARA AL BUBANI, LA VITTORIA SFUMA NEL FINALE

Al Fotofinish è Orvieto che si aggiudica i due punti

Nel primo quarto Orvieto è quasi perfetta guidata come al solito da una Porcu a tratti incontenibile, e vince il primo parziale per 20 a 15.

Ad inizio secondo quarto è Coraducci che prova a dare la sveglia alle padroni di casa mettendo a segno una tripla che vale il -2, a cui rispondono subito le Umbre mettendo a segno un parziale di 7 a 0 concluso con una tripla di Porcu. Sul 27 a 18 per le ospiti l’inerzia sembra segnata, ma in poco meno di un minuto Morsiani mette a segno due triple consecutive che rimettono a contatto le due squadre. Questa volta la sveglia sembra essere proprio arrivata in casa Faenza, e a due minuti dalla fine del secondo quarto un canestro di Soglia firma l’aggancio sul 34 pari. Chiude il quarto la seconda tripla di Coraducci che fissa il punteggio sul più tre sul 37 a 34.

Nel terzo quarto la partita cala di qualità, le difese hanno la meglio e si segna poco. L’infinityBio si porta fino a più 8 sul 46 a 38 con un canestro di Franceschelli a cui risponde Petronyte con due liberi a pochi secondi dalla fine che fissano il risultato sul 46 a 40.

E nell’ultimo quarto che la partita si decide. Nei primi cinque minuti le squadre continuano a segnare pochissimo, per Faenza solo due punti segnati da Morsiani mentre per Orvieto 6 che riportano le Umbre sul meno 2. Questa volta è Rupnik che suona la carica e mette a segno la tripla che riporta in parità il punteggio sul 49 pari a 4 minuti dalla fine. Manfrè segna il nuovo vantaggio per le ospiti e da quel punto Orvieto non lascerà più il comando della partita. Ancora Rupnik, Granieri e Porcu riportano le ospiti sul più sette sul 58 a 51 a cinquanta secondi dalla fine. Partita finita ma Ballardini che come al solito è l’ultima a mollare prova una tripla su cui subisce fallo. Va in lunetta segna i primi due e volutamente sbaglia il terzo per consentire il rimbalzo di Morsiani che segna e riporta Faenza sul -3.

Fallo immediato su Rupnik che va in lunetta e segna solo un libero. Sul ribaltamento ancora Ballardini mette a segno una tripla che fa esplodere il Bubani. Sul fallo sistematico ancora Rupnik va in lunetta , segna il primo e sbaglia il secondo, Ballardini prende il rimbalzo ma con pochi secondi da giocare non riesce a concludere.

Vince meritatamente Orvieto che ha disputato una grande partita su cui hanno svettato le super prestazioni, di Porcu autrice di 20 punti, 12 rimbalzi e 6 assist, e Rupnik con 16 punti 13 rimbalzi e 2 assist.

Tra le fila di Faenza da segnalare la buona prova di Morsiani chiusa con 23 punti e 10 rimbalzi e Ballardini con 15 punti 7 rimbalzi e 4 assist.

Questi i tabellini :

http://www.legabasketfemminile.it/MatchStats.aspx?ID=179&MID=33896