GIRLS U18….E CHE SEMIFINALI SIANO!!!!

VALTARESE 52 – FAENZA 85

Le Girls u18 chiudono imbattute anche la fase Elite del loro campionato ed aspettano di conoscere il nome delle avversarie che incontreranno in semifinale, e la data della stessa…ennesima vittoria larga ed indiscutibile, frutto di un gioco d’attacco veloce ed incisivo, anche se a volte impreciso, e di una difesa attenta e sempre pronta agli anticipi, contro una squadra avversaria tenace ma meno esperta.
In definitiva un buon allenamento, in attesa dei decisivi e difficili impegni, nella scalata al titolo Regionale!
VAMOS GIRLS, GUAI A CHI MOLLA!!!!

Tabellino finale:
Bornazzini 19, Minguzzi 7, Berti 3, Ballardini 2, Panzavolta 14, Piraccini 12, Soglia 12, Agostini ne, Poggiali 2, Franceschini 14.
All. Riki Bedeschi.

Parziali: 21-4; 22-15; 23-11; 19-22.

UNDER 16 M GOLD: FACILE SUCCESSO AL BUBANI

FAENZA 72 – MODENA 41

Vittoria abbastanza agevole per i nostri Under 16 Gold contro Nuova PSA Modena, e conferma del primato in classifica.

Il primo quarto è iniziato subito bene per i nostri ragazzi che, con veloci azioni di attacco, buoni tiri dalla media distanza e una attenta difesa, hanno raggiunto un vantaggio di una ventina di punti, ridotto al più tredici di fine tempo.

Il secondo e terzo periodo hanno rispecchiato il gioco del primo, con i nostri ragazzi a controllare e ribattere colpo su colpo i tentativi avversari di rientrare in partita, arrivando all’ultimo tempo avanti di una trentina di punti.

Ultimo parziale senza particolari problemi, in cui Minghetti ha ruotato tutti i ragazzi a disposizione, provando anche qualche nuovo accorgimento tecnico e tattico.

Prossimo impegno, domenica 24 Febbraio, in trasferta a Cesena alle ore 18:00.

Tabellini: Montanari 4, Siboni 10, Ragazzini 19, Gatto 2, Calai 4, Ravaioli 1, Melandri, Stoica 11, Albonetti, Troisi 21. Allenatore: Minghetti. Assistente: Grilli

Parziali: 23-10/ 15-8/ 18-9/ 16-14

UNDER16 M SILVER: SI TORNA ALLA VITTORIA….

FAENZA 73 – A.COSTA IMOLA 54

Tornano alla vittoria i ragazzi dell’ under 16 Silver disputando una bella partita contro l’Andrea Costa Imola, e risalendo un paio di posizioni in classifica.

Malgrado qualche assenza causa influenza, compensata dalla convocazione di alcuni ragazzi dell’ under 15, che ringraziamo per la disponibilità, i nostri ragazzi hanno giocato con molta intensita’ e determinazione, difendendo molto bene sui temibili avversari, recuperando molti palloni tradotti in veloci contropiedi, e facendo girare molto bene la palla in attacco che ha permesso di arrivare a facili conclusioni al tiro.

Questo ha consentito di concludere i primi due tempi avanti di quindici punti. Nei due parziali successivi, malgrado la prevedibile reazione degli avversari, i nostri ragazzi sono rimasti concentrati e determinati riuscendo a chiudere la gara in vantaggio senza particolari problemi.

Tabellini: Ferrini 4, Tverdolheb 12, Degiovanni 13, Carugati 8, Tinelli 17, Capucci 2, Nigro 11, Juravlea, Dal Pozzo, Laghi 2, Benini 4. Allenatore: Boero. Assistente: Bedeschi.

Parziali: 19-14/ 21-11/ 16-18/ 17-11

UNDER 13 M: SECONDA PARTITA IN TRE GIORNI ED ALTRA VITTORIA

RUSSI 51 – FAENZA 62

Dopo la partita di venerdi nel recupero con Forlimpopoli, gli Under 13 sono tornati in campo questa mattina in trasferta a Russi, dove hanno ottenuto la quattordicesima vittoria consecutiva, anche se la prestazione offerta non è stata delle piu’ entusiasmanti.

Dopo un primo quarto in cui sono partiti fortissimo raggiungendo velocemente un vantaggio in doppia cifra, nel secondo e terzo tempo si sono limitati a controllare la partita, abbassando però l’intensità specialmente in difesa e concedendo facili canestri agli avversari, arrivando all’ultimo tempo avanti di una ventina di punti.

Nell’ ultimo parziale i nostri ragazzi sono partiti troppo molli in difesa, hanno perso moltissimi palloni concedendo facili contropiedi agli avversari che hanno dimezzato lo svantaggio. Dopo il time-out prontamente chiesto dai nostri coach, siamo fortunatamente rientrati in campo con più determinazione e siamo riusciti a portare a termine la gara senza ulteriori problemi.

Anche se la prestazione odierna e’ stata sicuramente la meno bella, facciamo i complimenti a questo gruppo che da inizio stagione ci sta facendo vedere grandissimi progressi, belle partite e grande impegno e serietà in allenamento.

Prossimo incontro in casa il 28 febbraio ore 15:30 al liceo contro la squadra di San Piero in Vincoli.

Tabellini: Melandri 7, Ceccolini 4, Ferri 6, Fortunato 2, Verna 9, Aloisi 2, Ranieri 1, Albonetti 10, Corazza 13, Lega 6, Antonellini, Molino 2. Allenatore : Grilli  Assistente: Minghetti

Parziali: 4-17/ 17-18/ 12-18/ 18-9

SERIE A2: IN VOLATA VINCE LA SPEZIA

 

Faenza perde per la prima volta in stagione al PalaBubani.

Aria di PlayOff al PalaBubani davanti alla solita cornice di pubblico che ancora una volta non ha fatto mancare il proprio supporto alla squadra.

Nei quintetti iniziali, Faenza ha dovuto rinunciare fin da subito alla Preskienyte, ancora alle prese con un infortunio rimediato nell’ultima trasferta ad Umbertide e presente in panchina solo per onor di firma.

I primi minuti hanno visto due squadre molto aggressive in difesa che hanno impedito ad entrambi di segnare. Il primo canestro dell’incontro lo segna Schwienbacher dopo 3 minuti di gioco. Gli attacchi rimangono comunque freddi e a metà tempo Faenza è avanti per 7 a 2 con la tripla segnata da Ballardini. Nei secondi cinque minuti viene fuori La Spezia con il duo Templari Packovski che ribaltano il punteggio fino al massimo vantaggio di 13 a 9, poi Policari ne mette due che chiudono il primo quarto sul parziale di 13 a 11 per le ospiti.

Stesso copione anche nel secondo quarto dove nessuna delle due squadre riesce a trovare un break per rompere la partita. Sul finale del quarto Tosi per le ospiti segna una tripla che ridà alle Liguri il massimo vantaggio di quattro punti sul parziale di 26 a 22 ma sempre in chiusura di tempo risponde Meschi dalla lunga distanza che permette a Faenza di vincere il quarto per 14 a 13 e portare le formazioni all’intervallo lungo divise da una sola lunghezza sul risultato di 25 a 26 per le ospiti.

Ad inizio terzo quarto Faenza entra bene in campo. Schwienbacher mette una tripla e Morsiani  ne segna quattro di fila che consentono al Project di mettere a segno un break di 7 a 0 e riprendere così la testa dell’incontro fino al massimo vantaggio di sei punti sul parziale di 32 a 26. Coach Corsolini capisce il momento difficile e chiama time out. Al rientro segna subito Cadoni e da il via alla rimonta prontamente seguita dal duo Templari e Packovski, che finiranno la partita entrambi con 17 punti, che riportano in vantaggio La Spezia sul 36 a 34 a metà tempo. Negli ultimi cinque minuti La Spezia prende decisamente in mano la partita, Meschi commette fallo antisportivo seguito dal tecnico alla panchina che portano in lunetta Packovski che non sbaglia e sul finale di tempo Linguaglossa mette la tripla che segna il massimo vantaggio per le ospiti sul parziale di 50 a 42.

Faenza non ci sta, il pubblico dagli spalti incita la squadra e con il duo Morsiani Ballardini prova a ricucire lo strappo. A tre minuti dalla fine proprio Ballardini mette la tripla del nuovo vantaggio per Faenza sul risultato di 58 a 56. Negli ultimi minuti i falli fischiati decidono la partita visto che si segna solo dalla lunetta. Templari e Packovski non sbagliano mai, il quarto lo vince Faenza per 19 a 15 ma non basta per vincere la partita che se la aggiudica La Spezia per 65 a 61.

Faenza perde così la sua prima partita casalinga della stagione e scende al quarto posto in classifica, visto che Palermo è riuscita nell’impresa di vincere in casa della capolista Campobasso.

Adesso subito testa alla prossima partita che ci vedrà giocare in trasferta a Civitanova nel difficile campo della FE.BA, prima di ritornare nuovamente al Bubani per un altro scontro diretto contro l’Andros Palermo di Santino Coppa.

Questi i tabellini :

http://www.legabasketfemminile.it/MatchStats.aspx?ID=218&MID=38885