Successo interno per l’E-Work nel test amichevole con Empoli

E-WORK FAENZA – USE EMPOLI 56-50 (18-8, 15-12, 7-17, 16-13)


Seconda amichevole stagionale per l’E-Work di coach Sguaizer, che dopo la vittoria in quel di Castenaso contro Broni supera anche Empoli davanti al pubblico del Bubani. Tante assenze da entrambe le parti, con Faenza che deve fare a meno di Pallas, Morsiani, Manzotti e Castello.

Il punteggio finale è 56-50, con Davis top scorer tra le padrone di casa a quota 16.

Quintetto Faenza
: Cupido, Franceschelli, Davis, Policari, Llorente

Quintetto Empoli: Bocchetti, Baldelli, Stoichkova, Williams, Remiszewska

Nel primo periodo di gioco è Stoichkova la protagonista in avvio per le toscane, segnando i primi punti della serata. Faenza prende ben presto ritmo in attacco e chiude gli spazi in difesa, toccando anche il +13 sul canestro di Cappellotto. Un gioco da 3 punti di Ravelli fissa il punteggio sul 18-8 dopo i primi 10 minuti.

Ripresa del gioco sulla falsariga di quanto visto in precedenza, con Coach Cioni costretto al timeout dopo 3 minuti, dopo la tripla di Porcu valida per il 25-10 E-Work. Da segnalare una conclusione da oltre l’arco per Lucchesini ed una bella stoppata di Davis, con la stessa americana che poco dopo appoggia di mano mancina in contropiede. A seguire Cupido firma il nuovo massimo vantaggio bianconero (29-13).

Al rientro sul parquet Empoli inizia a trovare fiducia offensiva e manda a bersaglio un paio di triple con Bocchetti che le consentono di riavvicinarsi nel punteggio. Faenza sbaglia diverse scelte e il canestro di Manetti vale il -5 per le toscane. Il terzo periodo finisce 40-37.

Empoli impatta per la prima volta dopo l’avvio di gara a quota 43, ma Faenza trova con Davis la forza di reagire e rimette il naso davanti sul 48-45 a metà quarto. Le padrone di casa stringono le maglie in difesa ed Empoli non trova la via del canestro per qualche minuto. Policari in penetrazione segna il canestro del +6 E-Work a poco meno di 2’ dal termine (52-46). Le ospiti reagiscono e Bocchetti in contropiede appoggia il nuovo -2. I viaggi in lunetta di Llorente e Porcu chiudono definitivamente i giochi e regalano la vittoria alle padrone di casa, che superano l’USE 56-50.

Tabellino Faenza: Franceschelli 7, Schwienbacher 6, Cappellotto 5, Cupido 4, Policari 9, Llorente 4, Davis 16, Porcu 5

Tabellino Empoli: Ruffini, Stoichkova 5, Lucchesini 6, Baldelli 5, Williams 8, Ravelli 6, Manetti 1, Rembiszewska 1, Bocchetti 18

 

 

Buono l’esordio in amichevole per l’E-Work contro Broni


Prima uscita stagionale per l’E-Work 2021/2022, che a Castenaso affronta Broni.

Rotazioni accorciate per coach Sguaizer, che deve fare a meno di Manzotti, Castello e Morsiani. Il quintetto iniziale vede sul parquet Cupido, Policari, Davis, Llorente, Pallas, mentre le lombarde partono con Mazza, Galbiati, Perisa, Dedic e Krivacevic.

Buoni spunti per Broni nei primissimi minuti del match, soprattutto grazie a Perisa e Dedic. Faenza trova il ritmo col passare del tempo e dal 9-8 per le avversarie chiude i primi 10 minuti sul 13-26, con un’ottima intensità difensiva e buone soluzioni in contropiede. Grande equilibrio nella seconda frazione, con l’E-Work che parte sulla stessa scia del primo periodo. Broni ritrova ritmo in attacco, recuperando il parziale iniziale e vincendo il quarto 15-12.

Rotazioni allargate per entrambe le squadre e diversi errori sulle due metà campo nel secondo tempo di gioco, con le fatiche della preparazione che si fanno sentire. Il terzo periodo assomiglia a quanto visto nei primi 10 minuti e Faenza lo chiude avanti 17-8. Negli ultimi 10 minuti è nuovamente Broni a partire forte, aprendo il quarto con un break di 6-0. L’E-Work ha ancora le energie per reagire, spinta dall’atletismo e dalla presenza di Pallas a rimbalzo e da diverse buone giocate difensive di Franceschelli. La sfida si chiude con il canestro in penetrazione di Porcu, che fissa il tabellone dell’ultimo quarto sul 14-19.

Il punteggio finale complessivo è dunque 50-74 in favore dell’E-Work.

PARZIALI: 13-26, 15-12, 8-17, 14-19

FINALE: 50-74

Il punto sull’attività del settore giovanile

Lo scorso anno abbiamo garantito la partecipazione agli allenamenti per tutti i ragazzi e ragazze del settore giovanile (ad esclusione del mese di marzo, come da accordi con l’amministrazione comunale in un periodo difficile per la nostra comunità), ma abbiamo preferito non optare per l’iscrizione ai campionati attendendo qualche amichevole estiva ed i tornei di 3×3 provinciali e regionali.
La società ha cercato di portare avanti l’attività nel modo più coerente possibile fornendo varie opzioni, dal contatto (da quando é stato possibile) al non contatto, in palestra (da quando possibile) e all’aperto (al campetto, anche sotto zero). Fortunatamente, non ci sono stati casi o problemi che hanno sospeso la nostra attività che, pur non potendosi ritenere “normale” ci ha messo nelle condizioni di tenere coinvolti quasi 200 atleti tra settore giovanile, serie C femminile e qualche elemento di promozione fino al 30 giugno.

Per l’annata 2021-2022, che sarà un’annata altrettanto complessa, se non di più, da certi punti di vista, ci stiamo preparando cercando di aumentare la quantità e qualità in palestra.

Nel settore femminile, mantenendo attiva la collaborazione con Faenza Futura Basket che si occuperà delle annate 2008-2009, ci occuperemo direttamente di tre gruppi, dall’under15, all’under19, più un secondo gruppo senior (oltre a quello della serie A1), che é la serie C.
Con l’under15 (annata 2007) cerchiamo la continuità umana e tecnica confermando Morena Treré alla guida della squadra, per le under17 abbiamo avuto la disponibilità di coach Diego Sguaizer di allenare un gruppo giovanile per permettere una crescita, sicuramente auspicabile, per le annate 2005-2006.
La figura del coach della prima squadra ed il legame con essa, sarà doppiata da coach Francesca Di Chiara, nuovo acquisto della prima squadra, ma anche del nostro settore giovanile che si occuperà del gruppo under19 (2003-2006).
Sbocco per alcune u19 ed ex-under manfrede sarà la serie C (allenata da Stefano Morigi) che vedrà nel roster un’artefice della promozione in A1, ovvero Silvia Caccoli, che ha accettato la nostra proposta di partecipare ad un campionato minore. La sua figura completa un roster che due anni fa, prima della sospensione, si giocava l’opportunità della promozione diretta in serie B.
All’interno del gruppo serie C ci sarà un graditissimo rientro nei quadri societari, ovvero il “Doc” Luigi Perna in qualità di assistente allenatore.

Per il settore maschile andiamo al contrario, partendo dalla Promozione, gruppo che conferma la maggior parte del roster senior, integrando diversi giovani dal gruppo U19 Gold con un ruolo immediatamente importante nelle rotazioni di coach Stefano Vespignani che ritorna ai gruppi senior dopo diversi anni di solo settore giovanile. L’assistente allenatore sarà invece Enrico Parrucci.
Le under 19 saranno due, una allenata da Stefano Morigi (u19 Gold) assieme alla conferma di Riccardo Bedeschi e l’altra (U19 Silver) gestito da una new entry, ovvero coach Andrea Bertozzi, che dopo qualche anno di “corteggiamento” ha deciso di accettare una nuova esperienza. Alla soglia dei 30 anni la sua esperienza, umanità e passione sono un’assicurazione per i ragazzi del nostro settore giovanile.
Anche le under 17 saranno due. Francesca Di Chiara (assieme a Riccardo Bedeschi) ci darà man forte sul gruppo U17 Silver, mentre il gruppo U17 Gold sarà allenato da Luca Piccinini che torna ad allenare dopo qualche anno di sosta per motivi personali e porterà il suo contagioso entusiasmo e il suo background cestistico nella nostra società. Come assistente allenatore di Piccinini ci sarà Marco Guidi.
Confermatissimi sul gruppo U15, che effettuerà il campionato Gold, i due coach, ovvero Roberto Ceroni e Francesco Giglio, sperando che si possano finalmente verificare sul campo i tanti miglioramenti per ora rimasti celati nelle ore di allenamento e parzialmente mostrati nel 3×3 che ci ha visto accedere alla fase regionale.
I gruppi U14 (2008) e U13 (2009-2010) saranno allenati da Stefano Morigi. Se il gruppo U13, che vede l’ingresso nella nostra società dai gruppi minibasket di Faenza Futura e Nuova Scuola Basket, ha già dimostrato buone potenzialità e buona integrazione nei primi allenamenti fatti a maggio e giugno, il gruppo U14 dovrà compattarsi dopo un primo anno difficile, dovuto principalmente alla mancanza di continuità e di gioco, fondamentali per la creazione del gruppo e del miglioramento individuale e collettivo.
Nei due gruppi più giovani ci sarà l’inserimento nei quadri tecnici societari di Lorenzo Ravaioli (U14) che, in attesa del prestito da Forlì, dovrebbe confermare l’impegno giocato nel gruppo U19 Gold, mentre per il gruppo U13 l’ingresso é quello di Stefano Stefanelli che manterrà anche l’impegno come giocatore nella prima divisione del Faenza Futura.

Per ogni gruppo, come anno scorso, sarà garantita durante la fase di preparazione e durante la stagione la presenza di un preparatore fisico, con lo staff coordinato da Daniele Guerrini (al terzo anno in società) e la conferma di Marco Boattini ed Elisa Bennoli.

Il nuovo organigramma societario

E-Work Faenza è lieta di comunicare alcuni cambiamenti all’organigramma societario a partire dalla presente stagione sportiva 2021/2022.
Come anticipato nelle scorse settimane, Simona Ballardini rimarrà all’interno della società bianconera, assumendo il ruolo di Team Manager.


Domenico Bonacorsi e Francesco Strazzari, che nell’ultima stagione hanno ricoperto il ruolo di responsabili marketing e comunicazione e che sono stati le voci delle dirette streaming delle partite, assumeranno rispettivamente il ruolo di General Manager e di Addetto Stampa della società.


E-Work comunica inoltre che, a partire dal mese di settembre sarà operativa la nuova segreteria del Bubani.
A Simona, Domenico e Francesco un grande in bocca al lupo per il lavoro da svolgere nei prossimi mesi e un ringraziamento per aver scelto di proseguire la loro avventura in quel di Faenza.

SERIE A: il calendario ufficiale della stagione 2021/2022. Opening day contro Moncalieri!

È stato diramato ufficialmente nella giornata di ieri il calendario della stagione 2021/2022 della Legabasket Femminile.

L’esordio nella prima giornata (attualmente prevista per il weekend del 2/3 ottobre) per l’E-Work Faenza è previsto contro l’altra neopromossa Moncalieri.

L’ultima di campionato sarà invece contro Le Mura Lucca.
Di seguito tutti gli impegni previsti per la prossima stagione, in attesa delle ufficialità di vari anticipi/posticipi.