UNDER 15 CSI: VITTORIA IN CASA DELLA PRIMA, POSIZIONI INVERTITE!!

SAN GIORGIO IN PIANO 57 – 59 FAENZA

Seconda impresa del gruppo CSI che si impone anche sul campo inviolato di S.Giorgio dopo una gara che poteva diventare un dramma, quando a metà gara eravamo sotto di 12.

Panchina corta, con solo 3 cambi a disposizione, e Bedeschi costretto ad usare i time out per dare fiato ai suoi soldati, impegnati in una gara dai ritmi ben più alti di quanto il risultato ingannevole racconta.

Il punteggio relativamente basso è infatti figlio di due difese che hanno avuto spesso la meglio sulle offensive avversarie, regalando al pubblico una gara fisica e di certo mai noiosa.

Ma è la difesa di Faenza a compiere il capolavoro, limitando il miglio realizzatore nero verde, e alimentando buone azioni corali finalizzate spesso dallo scatenato Cantagalli, incontenibile,  seguito da Meneghini, che fa valere il fisico e si fa spazio fra gli avversari.

Ottimo lavoro di tutti gli altri, nota di merito per Campoli che strappa due rimbalzi difensivi nel momento cruciale del match.

La partita inizia bene, addirittura con un inaspettato + 4 Faenza dopo 10 minuti, grazie al nostro 19 che fa otto punti d’oro. Ma la reazione arriva subito, e i locali mettono la quinta: 27 punti in dieci minuti di inferno ci fanno sprofondare a meno 12. Possibile crollo, ipotizzabile disfatta, ma nessuno perde la calma.

Intervallo passato a parlare e studiare le contromosse necessarie alla sopravvivenza, a quanto pare indovinate: riprende il gioco con Faenza più attenta, e concedendo solo 12 punti agli avversari torniamo a meno 5. Entusiasmo mai calato, ora più vivo. Ora la gara è aperta e San Giorgio cede punto dopo punto fino al pareggio di faenza a quota 51 con un contropiede di Cantagalli. Fra i locali può tirare solo Mattioli (unico a segnare nell’ultimo quarto) mentre la nostra forza rimane il collettivo. Cantagalli mette anche la tripla del + 3, ma in un attimo torniamo a meno 4 quando mancano 3 minuti alla fine e  S. Giorgio ci crede.

Non si fanno i conti senza l’oste, e alla cassa c’è una squadra vera, che si aiuta, e che torna a + 1 con Motta.

Infarti in tribuna, Mattioli risponde, Motta ancora + 1 per noi. Fallo su Cantagalli, libero dalla lunetta per il + 2 a 9 secondi dalla fine. Time out locale e rimessa in attacco, ma difendiamo in maniera impeccabile e S.Giorgio non riesce nemmeno a tirare.

Chapeau.

Tabellino: Campoli, Cantagalli 23, Tedesco 6, Baldo 2, Cavina 2, Meneghini 14, Marziali 3, Motta 9.

Parziali: 9/13, 27/11, 12/19, 9/16