UNA SCONFITTA (ININFLUENTE) CHIUDE UN CAMPIONATO INDIMENTICABILE

12718214_1776875309192884_8375362370669959242_n

Si conclude a Ravenna una stagione fantastica.

Oltre al quinto posto in un girone davvero tosto, oltre al divertimento che accompagna i ragazzi e le famiglie.. oltre le aspettative di settembre scorso, quando timidamente questi ragazzi sono entrati nel mondo dei grandi;

I passi avanti compiuti da questo gruppo sono stati enormi, non solo a livello tecnico ma anche a livello di gruppo e di mentalità.

Naturalmente è solo l’inizio della lunga strada iniziata, e serve migliorare su tantissime cose per ambire a competere con chiunque, ma la strada è quella giusta e non ci sono dubbi sul da farsi.

Questo risultato ha sicuramente diverse componenti: il clima che circonda la squadra genera un sano entusiasmo che ai ragazzi fa sicuramente bene, i miglioramenti producono altri miglioramenti, e soprattutto lo staff tecnico di quest’anno ha lavorato alla perfezione per far crescere il più possibile questi ragazzi.

Complimenti a tutti davvero, e un grazie particolare ad Andrea Leonardi per la passione che trasmette a chi ha il privilegio di stare in palestra con lui. grande Leo! ci mancherai, ma non ci scappi. 😉

 

Mi sono dilungato su altri aspetti e considerazioni perché come già anticipato la partita non incide sulla classifica finale, mentre per gli avversari significava una probabile scalata. Forse anche per questo i padroni di casa partono subito forte, con un 17 a 6 che fa capire la diversa spinta delle due squadre. Poi succede che il nostro capitano, degno di citazione soprattutto per la grande prova difensiva, accende le polveri e con un  4 su 4 dall’arco ci riporta sotto a meta partita: 27 a 24. Fantastico.

Ma c’è un altro ragazzo che difende davvero forte, e per la prima volta uno dei nostri giocatori più incisivi rimane a quota zero sul tabellino. questo alla lunga riporta avanti i ragazzi di Cral Mattei che pur rischiando di farsi agganciare al 35esimo (meno 5 punti per Faenza), congelano nel finale il risultato e chiudono 54 a 42 il match.

Tabellini: Albonetti (K) 16, Benini 2, Ranieri 10, Tverdoleb 6, Calai 2, Sartoni 6, Ragazzini, Melandri, Goni, Bonacci G., Bonacci E., Melandri.

Grazie Ragazzi, e come sempre VAMOS BURDEL!!!!