SERIE A2: PREPARTITA FIRENZE

Nuova settimana, nuovo infrasettimanale.
Inizia da domani una sette giorni con 3 partite da disputare per l’E-Work. In questa settimana le bianconere chiuderanno i discorsi sul girone d’andata cercando di conquistare la qualificazione alla Coppa Italia A2 di metà marzo. L’ultimo posto disponibile se lo contendono Faenza e Selargius, quest’ultima sarà ospite al Bubani sabato alle ore 19.
Domani le ragazze di coach Sguaizer saranno ospiti nuovamente in toscana ma a Firenze. Alle ore 20:30 (diretta facebook Pallacanestro Firenze) andrà in scena il recupero della 8a giornata del girone d’andata in un campo difficile dove le toscane stanno costruendo la loro salvezza.
Rispetto alla gara che si doveva disputare qualche mese fa, le fiorentine hanno cambiato il proprio roster: fuori Perini (approdata a Nico) e dentro Cabrini, giocatrice ex Virtus Bologna.
Attenzione alle giovani come Marta Rossini e alla esperienza di Pochobradska per una squadra che vorrà rifarsi dalla sconfitta allo scadere di Civitanova.
Le parole di Coach Sguazier:
“Avremo tre partite nel giro di sette giorni e questo non è mai un aspetto semplice da dover amministrare dal punto di vista fisico e mentale. Giochiamo i due ultimi recuperi del girone d’andata in questa settimana. Non sarà sufficiente l’aspetto motivazionale sulla possibile qualificazione alla Coppa Italia, ma sicuramente ci darà una spinta in più in termini di energie.
Abbiamo l’obbligo di provarci, la qualificazione alla coppa è un obiettivo che vogliamo raggiungere.

Firenze è cambiata rispetto al girone d’andata: hanno perso Perini ma sono state brave a trovare altri tipi di equilibri. É una squadra giovane, veloce, che attacca nei primi secondi dell’azione.
Come ogni partita in trasferta sarà complicata. 

Noi andiamo la per fare una partita maiuscola, per cercare di imporre il nostro gioco e far si che Firenze possa andare in difficoltà.”