SERIE A2: DOLCE RITORNO A CASA PER L’E-WORK !

E-Work Faenza 79 – 48 Jolly Acli Livorno

Giornata di emozioni quella di ieri per le ragazze del E-Work. Prima la cerimonia di inaugurazione del PalaBubani e a seguire la prima partita stagionale giocata nuovamente fra le mura amiche.

E non ci poteva essere miglior risultato che una vittoria netta davanti ad un pubblico, accorso numeroso per dare il ben tornato alle Faentine.

La partenza è subito a mille con le due squadre che giocano su ritmi alti a scapito della precisione in attacco. Dopo i primi cinque minuti il risultato dice 5 a 4 per le Toscane. E nella seconda parte che Faenza, pur priva di Morsiani presente in panchina solo per onor di firma, cambia marcia. Sempre molto aggressiva in difesa inizia a trovare con più continuità la via del canestro in particolare con Soglia praticamente immarcabile, chiuderà la partita com top scorer con 19 punti, e dall’arco con Ballardini e Brunelli che valgono il 24 a 10 di fine primo quarto.

Il +14 suona già come una sentenza per la Jolly, troppa la differenza fra i due roster sia fisica che tecnica. Il secondo quarto si gioca in sostanziale equilibrio e si chiude sul parziale di 15 a 13 sempre per le padrone di casa. Si va così all’intervallo lungo sul 39 a 23.

Al rientro dagli spogliatoi, il copione non cambia. E’ troppa la voglia del Project di ben figurare in questo ritorno a Faenza, e continua a spingere forte soprattutto in difesa, con una Franceschelli devastante e una Ballardini che come fosse una debuttante si getta su ogni pallone con una cattiveria, sportivamente parlando, che dovrebbe essere da esempio per tutte le giovani che si affacciano a questo sport.

E così più passano i minuti più il divario diventa impietoso. Finisce sul 79 a 48 una partita dove il risultato non è mai stato in discussione.

Si chiude così un ottimo girone di andata per Faenza che la vede al secondo posto a pari punti con Campobasso e che affronterà alle final four di Coppa Italia la squadra del Alpo Verona che possiamo ormai definire un classico, visto che proprio contro le Venete, Faenza giocò lo spareggio per accedere alla finale per la promozione in A1 e l’anno scorso il primo turno della Coppa Italia a Campobasso .

I Tabellini : http://www.legabasketfemminile.it/MatchStats.aspx?ID=248&MID=44195

Intervista a Coach Marco Pistolesi

Intervista al Presidente Mario Fermi