Serie A, 8a giornata: il pre-partita del derby Faenza – Virtus

Dopo la fondamentale vittoria sul parquet toscano di Empoli, l’E-Work si appresta a tornare a calpestare il parquet casalingo del ‘Bubani’, per quella che si annuncia sicuramente come una delle sfide più attese della stagione dalla città romagnola. L’ottava giornata di campionato mette infatti di fronte le ragazze di Coach Sguaizer alla Virtus Segafredo Bologna, in un derby emiliano-romagnolo per il quale ci si aspetta il pubblico delle grandi occasioni.

Le due formazioni vengono da momenti un po’ diversi, con Faenza che è riuscita a trovare il primo successo esterno stagionale nella scorsa giornata, dimostrando che il processo di crescita della squadra sta continuando e sta portando a raccogliere i primi frutti del duro lavoro iniziato quest’estate. Dall’altra parte la Virtus è reduce da due ko nell’ultima settimana: in campionato le bolognesi sono state superate da Ragusa, mentre in EuroCup hanno ceduto il passo a Carolo.

Le padrone di casa stanno recuperando dai tanti acciacchi fisici avuti in questo avvio di stagione, mentre nel roster della Segafredo spicca tra tutte ovviamente il nome di Cecilia Zandalasini, oltre che della recente finalista WNBA Turner sotto i tabelloni. Riportiamo ora alcune dichiarazioni del pre-partita dell’allenatore bianconero Sguaizer, che presenta così la sfida di questa sera:

“Il recupero piano piano di tutte le atlete ci sta portando ad una situazione in cui lavorare in palestra diventa un po’ più semplice, non dobbiamo rincorrere continuamente situazioni di emergenza, che finora erano diventate un punto d’incontro quotidiano. Chiaramente non sarà semplice gestire lo strapotere fisico di Bologna, soprattutto nelle prime 5, dovremo essere brave a gestire le situazioni di post-up anche delle esterne, soprattutto con Zandalasini, ma anche Barberis quando gioca da numero 3. Ovviamente grande attenzione anche alle interne, in questo momento forse più Hines che Turner ci porterà a dover pensare a qualcosa di tattico per poterle arginare. Cercheremo di ripartire quantomeno dall’impegno messo a Empoli, riuscire a fare una partita positiva sarebbe già un ottimo risultato per noi. Speriamo che il pubblico ci dia una grande mano qua al Bubani, finalmente a in casa nostra in una palestra che conosciamo bene, spero possa dare una spinta in più alle nostre ragazze”

La sfida sarà trasmessa da LBF Tv,  canale ufficiale della Legabasket Femminile. Il tiro arbitrale sarà composto da Frosolini, Di Marco e Pellegrini. Palla a due in programma alle ore 20.30 al Pala Bubani.