PROMOZIONE: IMPORTANTE VITTORIA CON SALUS BOLOGNA!

FAENZA 66 – 59 SALUS BOLOGNA

Serviva una vittoria ed è arrivata, e nonostante un roster decimato siamo riusciti a domare la giovane Salus, energica e capace di riaprire un match già indirizzato, sfruttando il calo di attenzione di cui i nostri sono stati palesemente colpevoli in un intervallo con troppe chiacchiere e sorrisi. Ma è andata bene e alla fine è ciò che conta.

Faenza si presenta a ranghi ridotti causa infortuni e indisponibilità: fuori gioco Picone, Fabbri, Turchiarulo e Babini, oltre a Boero che sconta la giornata di squalifica dopo gli episodi di Castel San Pietro. Commutata invece in sanzione la squalifica di Troni, regolarmente in campo, e alla grande. Per completare la panchina sono in referto Albonetti e Anghileanu, anno 2003, che anche in questa occasione han dato il loro grande contributo alla causa.

La Partita inizia molto bene per noi, con Pantani che parte in quintetto e ripaga la fiducia col primo canestro della serata, e una squadra che fa tutte le cose giuste al punto di totalizzare un buon 25 a 17 frutto di un gioco corale e di mani calde pere tutti i presenti in campo. Nel secondo quarto il gioco rallenta, le difese iniziano a prender le misure agli avversari; nonostante le difficoltà portiamo il vantaggio a 10 lunghezze all’ intervallo, ma ci arriviamo nel modo peggiore perché concediamo nell’ultimo minuto 3 rimbalzi offensivi agli avversari nella stessa azione, conclusa con la tripla di Tabellini, per poi subire un altro canestro per leggerezza e sbagliare un terzo tempo in solitaria. Cinque punti bruciati che danno fiducia agli avversari ma purtroppo non suonano la sveglia fra le nostre fila.

Inizia cosi un terzo quarto dove gli ospiti ribaltano il risultato e canestro dopo canestro si riportano in partita fino all’aggancio a quota 48: il gioco si sporca, si va in lunetta, Conti e Pantani rispondono a Cocchi e Faenza chiude il quarto a +1.

Ultimo periodo: Santo show, dopo un terzo quarto in panchina per 4 falli. Apre con un libero, strappa rimbalzi e segna. Pantani ancora glaciale dalla lunetta ( 8 su 8 ), a coronare una partita perfetta, poi Conti e il solito Troni. La difesa finalmente torna a farsi valere lasciando Bologna senza segnare per 5 minuti, e nonostante un paio di palloni buttati via per la fretta di chiuderla, la partita è nostra.

Prova di cuore, di squadra, e nonostante le assenze e i giocatori non al 100% in campo, il gruppo ha retto bene e messo in campo le qualità di ognuno; aspettiamo la condizione migliore di tutti per soffrire un po’ meno..  che non sarebbe male!

PROSSIMA GARA VENERDI ORE 21.30 AL PALABUBANI!!  FINALMENTE SI TORNA A CASA.

Tabellini: Albonetti, Ndiaye, Troni 18, Santo 15, Anghileanu, Ragazzi 5, Dal Monte, Pantani 11, Conti 10, Morsiani 7. all. Morigi.

Parziali: 25/17, 12/10, 14/23, 15/9