SI CONTINUA A BAILAR: PAULO SANTO ANCORA CON NOI!!

NON POTEVA FINIRE COSI.

La carriera lunga e felice di un giocatore pazzesco come il nostro Poypa non poteva concludersi con un campionato a metà, siamo tutti d’accordo.

Rimaneva però una decisione già ponderata e presa, seppur dolorosa, perché chi gioca come lui giocherebbe fino alla pensione. Sarebbe stato il suo ultimo campionato per potersi dedicare più liberamente alla famiglia, che però essendo super come lui, ce lo “presta” ancora una stagione, perché possa realizzare il sogno di giocare in squadra coi “suoi” bambini, cioè quei ragazzi anno 2003 che ha visto crescere da qualche anno, che come lui hanno costruito l’inizio di Basket Project.

Ecco le sue parole:

“mi sarebbe dispiaciuto molto se avessi smesso di giocare con questo finale di stagione. Mi è rimasto l’amaro in bocca, ma allo stesso tempo volevo anche trascorrere più tempo in famiglia. Ma quando ho saputo che la società da quest’anno vuole inserire altri under in squadra, non  ho saputo resistere. Allenarmi e giocare con loro è uno stimolo incredibile e non vedo l’ora di cominciare. Faccio parte di questa Società non solo come giocatrore, e vedere i giovani che entrano in prima squadra mi riempe di soddisfazione. La voglia di giocare è ancora tanta, proveremo a fare un bel campionato, di divertirci tanto, e risultati arriveranno. Quando ti diverti a fare una cosa, non perdi mai. Forza Faenza!! ”