UNDER 16 F: BUON LAVORO PER VENTI MINUTI, TERZO QUARTO FATALE

FAENZA 37 – RUSSI 46

Prima sconfitta in campionato per le ragazze dell’Under 16 Femminile contro una buona squadra come Russi.

Primi due quarti in equilibrio, con Faenza avanti nel primo quarto e Russi che è passata a condurre di un paio di punti nel secondo quarto.

Nel terzo tempo Russi si è messa a zona e per le nostre ragazze è stata notte fonda. Non siamo state più capaci di trovare soluzioni d’attacco adeguate, non siamo più riuscite a trovare buoni tiri ed abbiamo solo provato il tiro dalla lunga distanza, abbiamo perso troppi palloni banali. Russi ne ha approfittato chiudendo il terzo parziale avanti di una decina di punti.

Nell’ultimo quarto abbiamo provato a rientrare ma la stanchezza si è fatta sentire e non siamo riuscite a recuperare lo svantaggio accumulato.

Peccato…si poteva vincere !!!

Tabellini: Bodan 2, Piglia 6, Sangiorgi 18, Bertagnin, Nensor 7, Ceroni, De Carli, Fragano, Buscherini, Bentini, Quadalti 4. All.Bassi

Parziali: 13-10/ 6-10 /9-17/9-9

UNDER 16 GOLD: A MODENA ARRIVA IL POKER…

PSA MODENA 55 – FAENZA 88

Netto successo dei ragazzi dell’Under 16 Gold in trasferta a Modena e primato in classifica consolidato.

Dopo un primo quarto equilibrato concluso in parità, i nostri ragazzi hanno chiuso la partita nel secondo e terzo periodo in cui hanno giocato in maniera quasi perfetta in difesa concedendo solo otto punti per tempo agli avversari e tramutando le tante palle recuperate in facili contropiedi. Si sono viste anche buone giocate in attacco con una veloce circolazione di palla che ha permesso ai tiratori facili conclusioni dalla media e lunga distanza.

Il gruppo sta crescendo partita dopo partita, sta cominciando a comprendere e mettere in atto con sempre maggiore precisione il gioco voluto da Coach Minghetti.

Complimenti ai ragazzi e allo staff tecnico. Godiamoci il primato in classifica senza pero’ montarci la testa, continuiamo ad allenarci e a giocare con grande impegno e serietà cercando sempre di divertirci.

Tabellini: Montanari 4, Bertaccini, Siboni 10, Sartoni 5, Ragazzini 20, Anghileanu 12, Gatto, Ravaioli 2, Melandri 4, Albonetti, Stoica 9, Troisi 22. Allenatore: Minghetti

Parziali: 18-18/ 8-24/ 9-28/ 20-18

 

PROMOZIONE: ALLA PRIMA VERA SFIDA, ARRIVA UNA GRANDE RISPOSTA.

BELLARIA 57 – FAENZA 67

Faenza si aggiudica anche il Big match con Bellaria dopo un incontro aperto fino alle battute finali, fino a quella tripla di Boero che segna il + 10 a due dalla sirena.

Faenza parte benissimo e i locali non ci prendono le misure: più 9 in un attimo, ma Bellaria si sveglia e reagisce con 2 triple di Ottani che suona la carica.

Primo sorpasso per i padroni di casa sul 17 a 16, poco prima della fine del quarto, che termina sul più uno Faenza a quota 21, di cui 12 firmati Boero.

Secondo periodo, Zambrini show: 7 punti segnati e panico nella difesa aversaria, che uniti alla buona difesa di squadra consentono a Faenza di realizzare una mini fuga  (+7) con in campo buona parte dei non titolari di ieri.

Ottimi segnali, che permettono rotazioni miliori senza che il risultato cambi: infatti anche nel terzo periodo riusciamo a contenere bene la reazione del PGS: la tripla di Ragazzi è il lampo di luce nell’unico quarto pareggiato, ma il più 6 da a Faenza buone sensazioni.

Ultimo periodo con i soliti Ottani e Pirazzoli a suonare la carica bolognese, Faenza risponde di squadra. Sempre 2 soli possessi fra le due squadre, e le speranze PGS vengono cancellate dalla tripla di Boero che ci porta a +10.

Time out, falli sistematici, triple locali tentate e solo 1 a segno, mentre Boero segna tutti e 4 i liberi e da una palla vagante nasce l’assist per la schiacciata finale di Santo.

tabellini

PGS: Ascari 8, Gianasi, Ottani 16, Scarenzi, Benfenati, Foresti, Lenzi, Piazzoli 16, Brazzini, Galli 6, Fontana 11. All. Bertuzzi Ass. Bartolotti

FAENZA: Pezzi 4, Santo 9, Boero 25, De Lorenzi, Dal Monte, Zambrini 13, Picone 5, Ragazzi 7, Pantani 1, Morsiani 3, Russo. All. Alfieri Ass. Neri

parziali: 20/21 10/15 13/13 14/18

UNDER 13 MASCHILE : SI PARTE CON IL PIEDE GIUSTO…. BRAVI !!!

FAENZA 61 – CRAL MATTEI 52

Esordio in campionato con bella vittoria per i nostri Under 13 contro la squadra di Cral Mattei.

Il primo quarto è iniziato con entrambe le squadre molto contratte e nervose, contraddistinto da errori banali che hanno fatto registrare il primo canestro solo dopo quattro minuti di gioco.

Dopo il time-out chiesto da Coach Grilli, i nostri ragazzi sono tornati in campo con maggiore sicurezza e si sono viste belle giocate offensive e ottimi recuperi difensivi che ci hanno permesso di chiudere il primo quarto con tredici punti di vantaggio.

Nel secondo e terzo parziale abbiamo controllato la partita ribattendo colpo su colpo ai tentativi di recupero dei ragazzi di Ravenna, arrivando all’ultimo tempo avanti di diciannove punti.

Nell’ultimo quarto ci siamo rilassati un po’ troppo, abbiamo concesso troppi contropiedi ai nostri avversari che sono così riusciti a ridurre lo svantaggio fino al meno nove finale.

Complimenti ad entrambe le squadre per l’impegno e la determinazione messe in campo.

Bravi i nostri ragazzi per aver debuttato con una vittoria ma con la consapevolezza di avere ancora molte cose da migliorare sia a livello individuale che come amalgama di squadra.

Tabellini: Ferri 2, Manuzzi, Fortunato 4, Antonellini, Verna 18, Aloisi 11, Molino, Melandri 8, Corazza 2, Albonetti 14, Gaudenzi 2. Allenatore: Grilli

Parziali: 23-10/ 16-13/ 12-9/ 10-20

Complimenti ai nostri miniarbitri Daniele Carugati e Riccardo Motta che hanno arbitrato con estrema tranquillità e sicurezza. Dopo la vittoria di ieri sera come giocatori a Zola Predosa, una bella vittoria anche oggi come arbitri…..bravi !!!

 

 

UNDER 15 GOLD : LIONS GOOOO…. !!!

F.FRANCIA 53 – FAENZA 77

Grandissima prova dei nostri ragazzi dell’Under 15 Gold sul difficile campo di Zola Predosa contro F.Francia imbattuta dopo i primi due turni di campionato.

Dopo un primo quarto equilibrato con continui sorpassi e controsorpassi, concluso in parità, nel secondo parziale abbiamo stretto le maglie difensive con una zona press a tutto campo che ci ha consentito di recuperare molti palloni ed ottenere un discreto vantaggio all’intervallo lungo.

Ma il vero capolavoro i ragazzi lo hanno compiuto negli ultimi due quarti, in cui hanno aumentato la velocità e la  precisione in attacco e mantenuto costante la pressione difensiva, e con un parziale di 18 a 2, hanno praticamente chiuso la partita, contenendo poi la comprensibile reazione degli avversari.

Complimenti a questo gruppo spettacolare, un gruppo di amici che si sono incitati per tutta la partita, abbracciati durante i cambi, incoraggiati nei momenti di difficolta iniziali in cui gli avversari sono passati a condurre, in un palazzetto molto caldo con un pubblico caloroso e rumoroso….

Ed un grandissimo applauso va fatto a Coach Vespa e a Lorenzo Zoli per come stanno guidando questi ragazzi, per come sono riusciti in poco più di un mese ad inculcare in loro la consapevolezza nei propri mezzi,  dando loro la giusta fiducia necessaria per lavorare in tranquillità,  riuscendo a tirar fuori il meglio da ciascuno di loro.

Avanti così…siamo solo all’inizio, ma se queste sono le premesse, ci divertiremo anche quest’anno.

Tabellini: Carugati 2, Monteventi, Capucci 8, Bulzacca 7, Camporesi, Foschini 1, Melandri, Ragazzini 36, Motta, Tverdolheb 15, Isola 8. Allenatore: Vespignani Assistente: Zoli

Parziali: 19-19/ 9-17/ 12-25/ 13-16