PROMOZIONE: GRANDE VITTORIA CON MASSA LOMBARDA! TOSTI QUESTI RAGAZZI!

FAENZA 64 – 57 MASSA LOMBARDA

Definire SPIGOLOSA la partita vista stasera sarebbe ancora una presa in giro. Purtroppo al limite della sportività, col serio rischio di farsi male, e ci fermiamo qui senza parlare di sensazioni. Gli arbitri messi in difficoltà da questo modo di stare in campo degli ospiti han fatto il possibile sanzionando comunque 27 falli agli ospiti, nonostante dalla tribuna la sensazione è stata quella del “non fischiare quasi mai”.

Noi arriviamo senza più le ambizioni play off ma per questo non senza voglia e volontà di vincere, e la bella cornice di pubblico ci da un motivo in più per ben figurare.

Dall’altra parte per Massa Lombarda lo stimolo è forte, perché ogni treno potrebbe essere l’ultimo per evitare la retrocessione diretta ed affidare il proprio destino ai play out;  comprensibile anche un pizzico di frustrazione che arriva con solo 3 vittorie in campionato nonostante alcune buone individualità, ma evidentemente picchiare non è la soluzione, perché Faenza le prende, sta zitta, e pur non sfruttando al massimo le occasioni su tiro libero conquista una partita riaperta dagli ospiti “con le cattive”, agguantando il pareggio a quota 53.

La Morsiani & C. non perde la testa, non pensa alle fischiate che non arrivano, e continua a giocare, creando negli ultimi minuti l’allungo decisivo per la meritata vittoria.

Super Paolo Santo, autore di 18 punti e di una quantità industriale di rimbalzi conquistati. A ruota capitan Morsiani, anche oggi autore dell’allungo finale con libero, appoggio e tripla che chiudono di fatto l’incontro.

Ottima la prestazione di squadra, soprattutto tenendo conto della tanta energia messa in campo dagli ospiti che ci ha messo a volte in difficoltà ma mai alle corde.

Prossimo appuntamento, sabato prossimo a Fusignano per un’altra partita che potrebbe presentare le stesse insidie vista la situazione simile a Massa in classifica. Alle 19.45 il fischio di inizio, vi aspettiamo per sostenere i nostri ragazzi!!

Tabellini: Troni 3, Santo 18, Grandolfi 5, Gregori n.e., Dal Monte 6, Biancoli 1, Catani 4, Pantani 3, Santandrea 8, Bombardini, Morsiani 16, Fabbri n.e. . All. Alfieri

Parziali: 17/18, 22/12, 11/17, 14/10

UNDER14 M COSTRETTA ALLA RESA DOPO UN SUPPLEMENTARE

OZZANO 82 – 74 FAENZA d.t.s.

Bellissima partita tra i nostri ragazzi Under14 e i ragazzi di Ozzano conclusa solo dopo un tempo supplementare a favore dei padroni di casa.

Contro una squadra molto piu’ alta  e fisica, i nostri ragazzi hanno messo in campo molta aggressivita’ difensiva e una grande intensita’ offensiva, che ci hanno permesso di limitare i danni nel primo quarto, in cui i ragazzi avversari hanno preso qualche punto di vantaggio, per poi raggiungere la parità a fine secondo quarto.

Il nostro miglior momento è stato il terzo tempo in cui, malgrado l’uscita prematura per cinque falli di Tverdolheb, siamo riusciti ad imporre il nostro gioco raggiungendo anche i quattordici punti di vantaggio…da segnalare la tripla di Ragazzini da meta’ campo allo scadere del quarto.

Anche nell’ultimo tempo siamo partiti bene riuscendo a mantenere una decina di punti di vantaggio per i primi tre minuti. Poi l’uscita per cinque falli in sequenza di Isola, Ragazzini e Bulzacca ci ha fatto perdere tranquillita’, abbiamo perso qualche palla di troppo, sbagliato 4 liberi consecutivi e due facili appoggi in contropiede, permettendo ai ragazzi di Ozzano di rifarsi sotto fino al 72-72 al termine dei quattro tempi regolamentari.

Nell’ overtime abbiamo resistito fino al 74 pari per poi cedere negli ultimi due minuti. Peccato, ma complimenti a tutti i ragazzi per l’impegno, la grinta e le belle giocate messe  in campo.

Adesso siamo scesi al terzo posto in classifica ma con una partita in meno. Nulla di compromesso. Ripartiamo dalla partita di oggi per prepararci bene in settimana in vista del prossimo incontro con Lugo di sabato prossimo.

 

Tabellini: Tverdolheb 6, Montanari, Bulzacca 4, Capucci 10, Carugati 1, Motta 2, Fattorini, Monteventi 5, Ragazzini 29, Isola 6, Atfane 9, Camporesi 2. Allenatore: Bassi-Vespignani

Parziali:19-13/ 20-24/ 13-23/ 20-12/ 10-2

UNDER 13 M: PARTITA PERFETTA, +18 SU RUSSI!!

FAENZA 61 – 43 RUSSI

Voto 10. L’articolo dovrebbe finire qui e direbbe già tutto, perché la voglia di rivincita è stata convogliata nella giusta direzione ed ha dato origine ad una gara vicina alla perfezione.

A metà gara tutti i ragazzi erano già a referto, un sogno per ogni coach, al quale va aggiunto un gran numero di assist, extra pass, giocate individuali e finalmente la DIFESA, quella che conta: spesso avversari portati a forzature al termine dei 24 secondi, stoppate, poche disattenzioni. Tanta roba per esser tutto in una partita, davvero.

Faenza parte forte con un quintetto a dir poco esplosivo, fra le file di Russi manca un riferimento della squadra causa infortunio, ma gli ospiti si organizzano e rispondono colpo su colpo, chiudendo a meno uno il primo quarto.

Controsorpasso a inizio ripresa, poi riaggancio, e qui arriva la prima parte del capolavoro odierno: seconde linee in campo, intensità che non diminuisce e pur segnando meno dei cecchini iniziali, conteniamo gli ospiti, anche loro con qualche cambio in campo probabilmente più giovane, e addirittura allunghiamo a + 5 all’intervallo.

Ripresa show: i 5 in campo, e davvero vanno citati, confezionano un terzo quarto pazzesco: Tedesco play incredibile, Bagnara irrompe e serve assist perfetti, De Luca e Venturelli fan canestro da tutte le parti e Collina giganteggia a rimbalzo. risultato: 18 a 5 in dieci minuti di inferno per gli ospiti, dove davvero non ci han capito nulla perché ovunque c’erano maglie bianche.

Sul + 20 di nuovo rotazioni per Faenza mentre Russi tiene in campo i più incisivi; Nasce cosi un parziale a nostro svantaggio, ma bastano pochi aggiustamenti nel finale per tenere lontane le minacce e portare a casa 2 punti davvero voluti e conquistati con meriti assoluti.

Tabellini: Ravaioli 4, Meneghini 4, Bagnara 10, Tedesco 2, De Luca 10, Valmori 2, Marziali 1, Collina 6, Vespignani 2, Visani 6, Venturelli 14. All.Saragoni

Parziali: 15/14, 18/14, 18/5, 10/10

L’INFINITYBIO NON SBAGLIA E VINCE IL DERBY ANCHE AL BUBANI!

INFINITYBIO FAENZA 58 – 42 TIGERS FORLI

Come da pronostico il derby ha provato metter da parte la differenza in classifica fra le due squadre; E per buona parte di gara c’è riuscito, aiutato anche dalle assenze fra le nostre ragazze: anche Moriconi infatti è a riposo. Ballardini non al 100% ha giocato meno del solito, anche se nei minuti in campo pur senza brillare ha portato comunque serenità e qualità.

Fatte le premesse, raccontiamo di una partita con tanti errori per noi generati soprattutto da una difesa molto presente e attenta,  venuta a Faenza per evitare crolli e ben organizzata. Il primo quarto infatti è a punteggio ridotto, con un 10 a 9 che fa quasi sbadigliare il solito gran numero di presenti. Secondi 10 minuti dove Faenza prende meglio le misure a Forli, e spinta da Schwienbacher si accende: Morsiani sbaglia qualcosa ma fa anche tanto, Soglia domina, segna e prende falli. Anche Franceschelli porta velocità e recuperi, tutte le altre a ruota.

La partita è ufficialmente accesa ma le ospiti non ci stanno, e nel terzo quarto contengono e realizzano, anche da fuori (due di Olajide) e rimangono in partita, con un 14 pari nel periodo e ancora troppa fiducia nei propri mezzi, cosa molto pericolosa quando nulla hai da perdere e la cinquantina di sostenitori in trasferta ti sostengono.

Serve fare qualcosa per chiudere la questione, e il qualcosa non arriva da qualcuno ma dalla squadra, che finalmente spinge sul gas, chiude le porte dell’area e senza paura entra a far punti o a conquistare gite in lunetta. In pochi minuti la partita prende la definitiva “piega giusta” che si accentua fino al più 16 finale, raggiunto con Bornazzini che fa esplodere il Bubani con una tripla delle sue.

Citiamo una corretta analisi raccolta nel post partita, dove veniva sottolineata una buona prestazione di squadra, con buona parte degli errori al tiro attribuibili più alla buona difesa di Forli che alla scarsa precisione nostra.

Statistiche QUI       Risultati e classifica QUI

Prossima partita a Civitanova Marche domenica prossima alle 18:30.

GARA IMPORTANTE E TRASFERTA COMODA.. CHE NE DITE.. ANDIAMO TUTTI??

UNDER 13 ELITE FEMMINILE, BELLA VITTORIA CONTRO SANT’ARCANGELO

 

FAENZA 48 – 28 SANT’ARCANGELO

Le Girls u13 hanno battuto ieri al Liceo le pari eta’ di Santarcangelo nella seconda partita della fase Elite, al termine di una prestazione molto convincente, ancora una volta fatta di una difesa molto aggressiva e di bel gioco corale in attacco, con giro palla veloce ed efficace, che alterna giocate da sotto, “dai e vai”, e tiri dalla media distanza, frutto del lavoro continuo fatto da Morena in allenamento….lavoro che sta costruendo una squadra da un bel gruppo di ragazze.

Brave tutte, e brava Morena!!!

Tabellino finale: Fracasso 15, Burbassi 14, Panzavolta 11, Piglia 4, Giorgi 2, Sgubbi 2, Alpi, Grilli, Sallustio, Venturi.