SERIE A2 : IL PROJECT RIPARTE DA ROSSI !

Rossi rinnova per la prossima stagione !

C’è voglia di ripartire anche in casa Project. Dopo una stagione molto positiva interrotta proprio sul più bello causa la pandemia Covid19, la società ha chiesto a Coach Rossi di essere ancora al comando della squadra anche per la prossima stagione. Paolo non ha esitato neanche un momento per dare la sua conferma, d’altronde il suo ritorno a Faenza non poteva certo concludersi con una stagione che non ha visto una degna conclusione.

 

 

SERIE A2 : La FIP dichiara ufficialmente conclusi i campionati di Serie A1 e Serie A2 2019/2020

La Stagione finisce qui. Ci si rivede il prossimo anno.

Si aspettava solo l’ufficializzazione da parte della Federazione e questa è arrivata puntuale venerdi 3 Aprile : annullamento dei campionati di A1 e A2  femminile per la stagione 2019/20. Decisione inevitabile, logica, assolutamente condivisibile e dettata dal buon senso. Era ormai evidente a tutti che, vista la gravissima emergenza sanitaria che sta coinvolgendo il nostro Paese, non ci fossero più le condizioni per proseguire anche nel rispetto e per la tutela delle atlete. Di fronte a tale tragedia sanitaria, economica e sociale, è giusto che lo sport  passi in secondo piano e che le priorità siano altre.

Sportivamente parlando, peccato, perché abbiamo visto interrotta una stagione che la squadra dell’E-WORK ha disputato da assoluta protagonista e che rimarrà nella mente dei propri tifosi per lo straordinario percorso  effettuato. Ci rimarrà la curiosità e il dubbio di sapere dove questa squadra sarebbe potuta arrivare…. e le sensazioni erano positive.

Sono sicuramente amareggiato per il triste epilogo della stagione, – dichiara il Presidente Mario Fermi-,  ma condivido pienamente la decisione presa dalla Federazione e dalla Lega di sospendere il campionato; una scelta che, seppur difficile e dolorosa, ritengo la più logica e più di buon senso che si potesse prendere. Mi sembra doveroso ringraziare tutti : le RAGAZZE per la grande serietà, professionalità, spirito di gruppo ed attaccamento alla maglia che hanno dimostrato durante tutta la stagione disputata; lo STAFF tecnico per l’altissima professionalità ed esperienza messa al servizio della squadra sia durante gli allenamenti che durante le partite; il MASSAGGIATORE ed il PREPARATORE atletico sempre presenti, lo STAFF MEDICO, i DIRIGENTI miei collaboratori e consiglieri, gli addetti stampa, alle statistiche, agli arbitri, al marketing, all’abbigliamento, e tutte le persone che hanno lavorato dietro le quinte con grande passione ed entusiasmo per riuscire a portare avanti nel migliore dei modi la stagione. Un affettuoso ringraziamento a tutti i nostri tifosi, sempre calorosi, appassionati e numerosissimi sia nelle partite casalinghe, che in quelle in trasferta, siamo orgogliosi di avere una tifoseria così appassionata e competente. Un grandissimo ringraziamento va naturalmente a tutti i nostri Sponsor partendo da E-WORK,  per la  fiducia ed il fondamentale supporto che ci hanno concesso,  per aver creduto nel nostro progetto che, senza di loro, non sarebbe nemmeno potuto nascere, e per l’attaccamento, la vicinanza e la passione che ci hanno sempre dimostrato e che ci ha riempito di orgoglio e di grande carica per dare sempre il massimo.

Vorrei ricordare e ringraziare tutte le altre squadre  ed i propri allenatori  che fanno parte della nostra Società e che, anche loro, hanno visto  annullati i propri campionati regionali:  la squadra di Serie C  femminile capolista del proprio girone con buone possibilità di promozione, la squadra di Promozione maschile con ottime possibilità di disputare i play-off,  tutte le squadre giovanili, maschili e femminili, che stavano disputando campionati importanti  e con grandi soddisfazioni in tutte le annate”.

Adesso si aprono una serie di interrogativi per il futuro : il primo è sicuramente quello sanitario perché non si può prevedere quando e come si possa riprendere l’attività in totale sicurezza, il secondo, quello economico, vista la grande difficoltà  che le aziende stanno vivendo e a cui andranno incontro.  Tutti si auspicano che, in questo momento di grande difficoltà ed incertezza, siano la Federazione e la Lega a dover dare risposte concrete ed intervenire a sostegno dello sport e delle Società.

IL CAMPIONATO FINISCE QUI…COMUNQUE STANDING OVATION PER LE NOSTRE GIRLS!!!!

Come purtroppo era facile immaginare, la FIP ha deciso di dichIarare conclusi tutti i campionati gestiti dai Comitati Regionali, compreso il nostro campionato di serie C femminile.
Decisione dolorosa, ma probabilmente giusta….in questo frangente sento doveroso fare moltissimi complimenti alle nostre Girls per il grande campionato che stavano portando a termine, e che le vedeva tuttora in testa e con prospettive di promozione diretta in B, ed incoraggiarle in questo momento di delusione per il vanificarsi del loro impegno, oltre che di apprensione per la situazione generale:
GRAZIE RAGAZZE A TUTTE VOI, CI RIPROVEREMO IL PROSSIMO ANNO….E ANCORA PER L’ULTIMA VOLTA DICO: “SALUTATE LA CAPOLISTA!!!!”

SOSPESE TUTTE LE ATTIVITA’ GIOVANILI, PRIMA DIVISIONE E PROMOZIONE MASCHILE, SERIE C FEMMINILE

In questo clima di instabilità e confusione generale, abbiamo assunto la decisione di interrompere da oggi 5 Marzo 2020, tutte le attività (allenamenti, partite/amichevoli) di Faenza Basket Project e Faenza Futura Basket.
Rimane confermata solo l’attività a “PORTE CHIUSE” della squadra femminile di Serie A2, il cui campionato riprenderà, sempre a porte chiuse, nel prossimo weekend.
La decisione è maturata per tutelare i tesserati (e con essi parenti, amici e conoscenti) da eventuali rischi di contagio, non potendo garantire loro i controlli idonei a contenere il rischio di diffusione del virus COVID-19 previsti nel punto “C” dell’art. 1 del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri *del 4 marzo 2020*.
Nel decreto c’è scritto che le attività motorie in genere svolte all’aperto, ovvero all’interno di palestre, piscine e centri sportivi di ogni tipo, sono ammesse esclusivamente a condizione che sia possibile consentire il rispetto della raccomandazione di mantenere in ogni contatto sociale una distanza interpersonale di almeno un metro, e nel nostro sport è impossibile.
Per questi motivi l’attività rimarrà sospesa finché non ci saranno nuove disposizioni in proposito.
Appena avremo comunicazioni dalla FIP riguardo la gestione dei campionati e delle attività correlate, forniremo ulteriori aggiornamenti. GRAZIE