UNDER 13, BELLA PARTITA CON GLI AMICI DI BERTINORO

FAENZA 78 – 54 BERTINORO

Domenica mattina senza stress per l’under 13 di Saragoni e Ghetti, che ha la meglio sulla rivale di turno, lo Scirea Bertinoro, senza particolari preoccupazioni.

Faenza scende in campo carica e piazza 46 punti nel solo primo tempo, per poi dare spazio alle rotazioni col debutto in campionato per Moretti, e tanti minuti per chi ha giocato meno in altre occasioni, come giusto che sia. I ragazzi di Bertinoro siglano il record di punti stagionale e il nostro augurio è di poterlo migliorare andando avanti nel campionato, a premio del bellissimo spirito con cui stanno lavorando. Proprio questo entusiasmo ha spinto il team guidato dai fratelli Solfrizzi ad un ultimo quarto da 19 punti infiammando il pubblico ospite.

Prima di questi 10 minuti, una partita sempre sul nostro binario, con De Luca scatenato autore di 26 punti ed altri 8 giocatori a referto. Belle giocate a far da contrappeso a qualche errore banale che a volte gli avversari han finalizzato al meglio.

Avanti cosi, sempre più concentrati, e mercoledì si va a Ravenna per una partita difficile dove dovremo dare il 100% per provare a vincerla. FORZA RAGAZZI!!

Tabellini: Ravaioli 2, Meneghini 4, Moretti, Valtieri, Tedesco 13, Eredi 2, De Luca 26, Marziali 5, Castellari 2, Collina 7, Vespignani 17, Chierchia. All. Saragoni

Parziali: 23/12, 23/14, 18/9, 14/19

 

UNDER 15 ELITE DA SOGNO: DOMATA ANCHE ARGENTA

FAENZA 80 – 65 ARGENTA

Partita molto spettacolare con belle giocate da ambo le parti. Faenza e’ ormai una squadra che gioca a memoria e con una grande difesa riesce poi a crearsi belle azioni offensive. Argenta nei primi due quarti si affida al tiro da 3 (il numero 16 ne mette 4 si fila …veramente bravo) Nel terzo e quarto quarto si scatena Ragazzini che infila 4 bombe di fila e Faenza allunga anche grazie a tutta la squadra che continua a giocare con grande intensità’ e il +15 finale ci sta tutto: bravi ragazzi! un grande gruppo dentro e fuori dal campo e un grosso applauso ai ragazzi di altre annate che sono venuti a vedere la partita… questo e’ Faenza Basket Project!

Tabellini: Dalpozzo, Degiovanni 4, Calai 2, Tverdolheb 5, Montanari 3, Albonetti 7, Ragazzini 24, Sartoni 4, Tinelli 11, Anghileanu 20. All Vespignani

Parziali: 24-19/23-16/13-12/20-18

PROMOZIONE: SQUADRA SVOGLIATA, DUE PUNTI NEL CESTINO

FAENZA 48 – 57 FUSIGNANO

Non commentabile la prestazione di ieri sera contro la penultima in classifica, che merita la vittoria dopo aver condotto il match per 35 minuti. Solo nel finale infatti prendiamo vantaggio, e a buon senso quel più 6 a 5 minuti dalla fine sarebbe dovuto bastare per conquistare i due punti: pur senza averli meritati ci saremmo accontentati. Ma Fusignano non molla, corre e fa quel poco che basta a metterci in crisi… o meglio: chiude l’area concedendo tiri da fuori, ma solo Catani mette due tiri pesanti. Tutte le altre conclusioni risultano imprecise, per essere gentili, figlie di una grinta rimasta a casa, di giocatori che camminano in campo, di una paura di sbagliare che sul parquet di casa non deve esistere per nessun motivo. Come non dovrebbero esistere le motivazioni precedenti. Ma questo è stato, un qualcosa di triste, alleviata dai pochi che han lottato con le unghie fuori per tutta la partita, provando senza fortuna a vincerla ma dando comunque un esempio di come si deve andare in campo. MVP Giovanni Catani, per il grappolo di punti che ha tenuto in vita la squadra e soprattutto per l’apporto energetico durante tutti i minuti in campo. L’assenza di Santo non può essere un alibi perché Fusignano a rimbalzo non ha fatto miracoli. I lunghi han fatto il possibile, magari senza esaltarsi, d’accordo, ma come si diceva la scarsa precisione da fuori ha concentrato la difesa ospite vicino al canestro e il gioco è finito li. Dalla parte opposta, invece, le conclusioni da lontano han suonato la carica ben sette volte respingendo ogni nostra velleità.

Non serve aggiungere altro se non i complimenti a Fusignano che ha abilmente approfittato della nostra gara più triste.

Partiamo dalla certezza di NON ESSERE QUESTI. e non vogliamo più riparlarne.

Tabellini: Troni 10, Grandolfi 2, De Lorenzi n.e.,Dal Monte, Biancoli 5, Catani 17, Pantani 6, Polloni, Morsiani 8, Gregori n.e., Fabbri. All. Alfieri

Parziali 14/20 16/14 11/8 7/15

UNDER 16: FORLI DOMINA ANCHE IL RITORNO E VINCE CON MERITO

FAENZA  48 – 77  TIGERS FORLI

Forlì si conferma bestia nera per la nostra under 16 che anche oggi incassa una netta sconfitta contro le Tigers Rosa.

Diverse assenze hanno contribuito ad allargare il divario, e l’andamento della gara è stato sempre a favore della squadra ospite, e di fatto si chiude nel primo tempo quando al più 12 iniziale Forli aggiunge un 11 a 3 che azzera il nostro attacco. La reazione arriva ma è seguita a controllo, per poi arrivare all’ultimo quarto con altri 10 punti di distacco subiti.

Davvero un senso unico, ma alcune note positive possiamo comunque trovarle anche oggi, come ad esempio i 7 di Agostinelli.

Piglia top scorer con 20, ma esce con 5 falli.

Tabellini: Montanari 4, Berti 7, Samorè, Ferruzzi R.G., Agostinelli 7, Sy, Ceroni 1, Nensor, Foschini, Sangiorgi 10, Piglia 20. All Bassi

Parziali: 12/24, 3/11, 21/20, 12/22

UNDER 15 VICINA A CRAL MATTEI MA QUALCOSA MANCA ANCORA

FAENZA 54 – 68 CRAL MATTEI RAVENNA

Bella prestazione dei nostri Under15 contro la corazzata Cral Mattei. Come dicono i parziali partita punto a punto, con il terzo quarto in cui siamo passati a condurre con un parziale di 14 a 2. Nell’ultimo quarto la stanchezza e lo strapotere a rimbalzo hanno permesso a Ravenna di vincere. Comunque bravissimi tutti i nostri ragazzi. All’andata perdemmo di 46, questa volta siamo andati vicini all’impresa. Questo vuol dire che il gruppo sta crescendo, con maggior responsabilità’ da parte di tutti, maggior consapevolezza nei propri mezzi e con grossi miglioramenti tecnici grazie al lavoro serio svolto in allenamento…e questo e’ quello in cui la società’ ha creduto fin da subito… avanti cosi

Tabellini: Righetti 8, Benini 4, Bianchedi 4, Fabbri 2, Capucci 8, Goni 1, Isola 20, Laghi, Bulzacca 3, Monteventi 4, Ravaioli. All.Bassi – Saragoni

Parziali: 15/17, 13/16,  18/16, 8/14