SERIE A2 : TRE SU TRE AL BUBANI PER L’INFINITYBIO !!!

Faenza Basket Project viaggia a punteggio pieno !

Continua la striscia vincente per Faenza, che sfrutta al meglio le tre partite casalinghe consecutive. La partita contro Umbertide era particolarmente temuta visto la sconfitta subita nella passata stagione.

Faenza parte bene e tenta subito un allungo portandosi sul 11 a 4 a metà del primo quarto, ma Umbertide è brava a non mollare e trascinata dal duo Pompei e Giudice ricuce lo strappo e rientra subito in partita, e con il tiro pesante da metà campo sulla sirena di Pompei firma il +3 del primo quarto sul parziale di 23 a 20.

Nel secondo quarto Faenza alza l’intensità difensiva forte della superiorità fisica delle sue giocatrici e per Umbertide diventa difficile trovare la via del canestro. Non trovando soluzioni vincenti dalla lunga distanza, mette a segno nei primi cinque minuti solo 2 punti con la solita Pompei contro i 10 delle padrone di casa. Faenza è brava a sfruttare i centimetri a disposizione e sono proprio Preskienyte e Soglia che riescono a portare le Manfrede sul più 9 a fine secondo quarto sul parziale di 41 a 32.

Il terzo e quarto tempo si giocano in sostanziale equilibrio, li vincono ancora le padrone di casa per 16 a 14, e 16 a 12 trascinate dalle sue lunghe praticamente immarcabili per Umbertide. I tabellini finali lo confermano con Preskienyte MVP della partita che chiude con 21 punti e 10 rimbalzi, Morsiani 18 punti e 7 rimbalzi e Soglia con 11 punti e 2 rimbalzi.

Questi i tabellini :

http://www.legabasketfemminile.it/MatchStats.aspx?ID=218&MID=38756

Nel nostro canale YouTube trovate le interviste a :

#15 Arianna Meschi

 

e al Coach di Umbertide Alessandro Contu : https://www.youtube.com/watch?v=jOftSwjpDV0

Per iscrizioni al canale : https://www.youtube.com/channel/UC2tJP651g1RL2JI7qfX8Q-w?view_as=subscriber

 

PROMOZIONE A PUNTEGGIO PIENO CON LA VITTORIA COMODA SU CASTEL SAN PIETRO

FAENZA 83 – 65 CASTEL SAN PIETRO

Terzo turno agevole per i ragazzi di coach Alfieri, che non hanno problemi a regolare un Castel San Pietro sceso in campo arreso e nervoso. Vero che sulla carta non sembrava una partita aperta a più risultati, ma l’atteggiamento visto in campo nei primi minuti ha sicuramente chiuso in anticipo i discorsi, consentendo ai padroni di casa di ipotecare di fatto l’incontro in dieci minuti. Esempio lampante il doppio tecnico e conseguente espulsione sanzionato a Migliori.

La gara parte quindi comoda per Faenza che non ha problemi di alcun tipo ad arrivare a comode conclusioni e doppia gli ospiti in chiusura di quarto con la tripla di Boero, che incorona un grande inizio di capitan Morsiani e del solito Zambrini, immarcabile. Inizia allo stesso modo anche il secondo parziale, poi i cambi entrano meno aggressivi, regalano fiducia agli ospiti che recuperano 8 punti e chiudono il secondo quarto a meno 15, dopo un allungo importante dei bianconeri.

Ripresa in fotocopia della partenza, con il capitano che fa quel che vuole, supportato dai compagni che non forzano e segnano con continuità: altri 22 punti a referto.

Il vantaggio faentino cresce fino alla fine, indipendentemente a chi è in campo, perché anche se gli emiliani fanno il massimo, i nostri rispondono alla grande, con un buon impatto di tutti sulla partita e ottimi segnali da Santandrea e Dal Monte, entrati tardi ma finalmente in condizione di dare la loro qualità al gioco della squadra. 11 giocatori a referto, belle giocate e qualche novità provata in campo visto il risultato tranquillo.

Tutti ottimi segnali in vista della prossima sfida: sabato alle 18 a Bellaria (Bo). Visto l’orario comodo e la distanza non eccessiva, invitiamo tutti i tifosi faentini a seguire i nostri ragazzi per spingerli al quarto successo consecutivo!! FORZA FAAENZAAAA!!!!!!

Faenza: Pezzi 3, Santo 6, Boero 16, De Lorenzi, Dal Monte 2, Zambrini 8, Picone 12, Ragazzi 4, Pantani 5, Santandrea 4, Morsiani 19, Russo 5. All. Alfieri Ass. Neri

C.S.P.: Gastamacchia 8, Chiluzzi 2, Dal Pozzo 2, Galloni 5, Bonetti, Landini, Trivisonno 6, Pastorelli 6, Conti 15, Albertazzi 7, Migliori 5. All.Morigi

parziali: 22/11, 18/14, 22/16, 21/15

Arbitri: Bonotto, Adamache

UNDER 16 GOLD: ALTRA VITTORIA NELL’ ANTICIPO DELLA TERZA GIORNATA

FAENZA 70 – CESENATICO 52

Terza partita casalinga per i ragazzi dell’Under 16 Gold e terza vittoria, anche questa in maniera abbastanza agevole contro Pallacanestro Cesenatico 2000.

La partita si è messa subito bene già nel primo quarto dove, con un’attentissima difesa, abbiamo concesso agli avversari solo quattro punti, e ci siamo portati avanti di una decina di punti.  Anche il secondo quarto è filato via sulla stessa falsa riga del primo, riuscendo a limitare i loro attaccanti più pericolosi e giocando con buona lucidità e precisione in attacco che ci ha portato all’intervallo lungo avanti di 16 punti.

Un nostro leggero rilassamento nel terzo periodo ha consentito a Cesenatico di riavvicinarsi fino al meno otto grazie ad una serie di triple; ci ha pensato Sartoni con una tripla e un canestro da due punti a riallungare e mantenere la doppia cifra di vantaggio.

Nell’ultimo quarto abbiamo controllato la partita, Cesenatico ha perso per leggero infortunio il loro giocatore di maggior valore, e la partita è filata via in maniera tranquilla fino alla sirena finale.

Complimenti ai ragazzi ed allo staff tecnico per la vittoria. Adesso ci aspetta la prima trasferta del campionato, sabato 27 ottoble ore 17:30 a Modena.

Tabellini: Troisi 13, Stoica 2, Siboni 6, Albonetti, Anghileanu 7, Sartoni 5, Melandri 4, Ragazzini 26, Bertaccini 2, Gatto 2, Montanari 1, Ravaioli 2. Allenatore: Minghetti Assistente: Grilli.

Parziali: 15-4 / 23-18 / 12-18 / 20-12

UNDER 16 GOLD : ALTRA VITTORIA NEL DERBY CON FORLI

FAENZA 74 – AICS FORLI 45

Seconda partita casalinga dell’Under 16 Gold e seconda vittoria contro i ragazzi dell’AICS Forlì.

Partita mai in discussione come dimostrano i parziali dei vari quarti, con Forli che è riuscita a rimanere a stretto contatto con i nostri ragazzi solamente nel secondo quarto.

Come già dimostrato all’esordio, anche ieri abbiamo avuto molta intensità difensiva che ci ha permesso di recuperare molti palloni tradotti in veloci contropiedi. In attacco stiamo iniziando ad assimilare al meglio gli schemi provati in allenamento, con una più fluida circolazione della palla che ci ha consentito di arrivare al tiro con facilità.

Il largo vantaggio ha permesso a Coach Minghetti di provare vari quintetti, facendo ruotare tutti gli elementi iscritti a referto, riuscendo a mantenere lo stesso livello di  intensità per tutti i quaranta minuti.

Complimenti ai Ragazzi e allo staff tecnico e già pronti a tornare in palestra perché giovedì 18/10 siamo di nuovo in campo, sempre al Bubani alle ore 17:00, per la terza giornata di campionato contro Cesenatico.

Tabellini: Siboni 2, Melandri, Stoica 14, Ragazzini 15, Ravaioli, Anghileanu 17, Trosi 14, Gatto 3, Sartoni 3, Bertaccini 2, Albonetti 2, Montanari 2. Allenatore: Minghetti   Assistente : Grilli

Parziali : 21-11/14-12/23-14/16-8

PROMOZIONE: FAENZA SBANCA MEDICINA NEL BIG MATCH DEL SECONDO TURNO!!

MEDICINA 57 – 65 FAENZA

Faenza si aggiudica il big match con Medicina al termine di una partita altalenante nel gioco e nel risultato, dove tutto si è deciso negli ultimi 5 minuti. Faenza parte contratta e Medicina prova ad scappare subito, piazzando ben 5 triple nel primo periodo. Sono comunque tre le conclusioni dall’arco anche per Faenza, Zambrini è già on fire, e dopo aver pareggiato a quota 15 mettiamo la freccia con Boero che fa 7 punti consecutivi per il 21 a 22 col quale si chiude il primo quarto.

Sembra già una svolta, al di la del punteggio, ma i locali sono più che presenti ed inizia un secondo periodo che vede la gara rallentare: tutti mettono il loro mattoncino, ma il arriva il + 2 Medicina sul 38 a 36 col quale si va al riposo.

Nella ripresa la musica non cambia: terzo quarto con un Santo scatenato che accompagna le triple di Morsiani e Boero con 9 punti dal campo. Rispondono Buresti e Lenzarini per il 51 pari al 30 esimo.

Adesso nessuno vuol perdere, torna la tensione primi due minuti e nessuno segna più perché le difese chiudono ogni varco, portando conclusioni forzate o improbabili. al 35esimo il punteggio è ancora fermo e quando Zambrini trova la retina, si sente il profumo di qualcosa di importante. Libero di Bacci per Medicina, tripla di Boero e ancora Zambrini. Santo chiude il match, e nell’ultimo minuto e mezzo Medicina mette solo una tripla alla quale Faenza risponde con sei liberi a segno per l’allungo finale.

Tabellini:

Medicina: Buresti 10, Bacci 7, Lenzarini 11, Zambelli 2, Ugulini, Magli 2, Buscaroli 6, Grassellino, Kolaj 1, Martelli 17, Dall’Olio 3, Soldi 5. All.Randazzo

Faenza: Santo 17, Boero 23, De Lorenzi, Dal Monte, Zambrini 14, Picone 3, Santandrea, Ragazzi, Pantani, Morsiani 7, Russo 1. All. Alfieri

Parziali: 21/22, 17/14, 13/15, 6/14

VENERDI SERA VI ASPETTIAMO PER IL TERZO TURNO CONTRO CASTEL SAN PIETRO: PALA BUBANI ORE 21.30.