PROMOZIONE: BATTUTA AICS IN GARA DUE, SI VOLA AI QUARTI!

AICS FORLI 61 – 67 FAENZA BASKET PROJECT (10-22, 16-11, 15-15, 20-19)

Faenza si impone in gara 2 a Forlì al termine di una gara dove i padroni di casa hanno ovviamente dato tutto per evitare di uscire dalla corsa play off, costringendo i nostri ad un gran lavoro per aggiudicarsi la vittoria finale.

L’illusione di una serata comoda per i nostri ragazzi è durata 4 minuti, tanti sono serviti per arrivare ad un 10 a 0 che avrebbe stordito qualunque squadra arrendevole. Tutt’altro è stata AICS, che prima accorcia con un po di fortuna (5 punti consecutivi di tabella) poi pian piano ingrana. Nel finale di primo quarto però Faenza riesce ad allungare nuovamente grazie al reparto lunghi, non arginabile dalla difesa locale.

Il secondo quarto parla Forlivese: un 16 a 11 che racconta chiaramente come le difese abbiano preso consistenza annientando i rispettivi avversari. Forlì in partita e tutto da rifare per Faenza.

Terzo quarto in parità, quasi soporifero, senza fiammate da nessun fronte e poca precisione al tiro.

Ma la sveglia sta per suonare: ci pensa Liverani per AICS a piazzare un 5 a zero in apertura di quarto, riportando Forli a due possessi dai nostri. Per fortuna Boero chiarisce le intenzioni bianconere con due triple, ma Forli non molla e rosicchia ancora punti. Arriva a meno 2 a 5 minuti dalla fine, per poi completare la rimonta col sorpasso a quota 56 grazie ad un tiro comodo di Ruffilli. La partita inizia qui e nessuno vuole perdere; Santo e Morsiani riportano Faenza avanti, e a cento secondi dalla fine arriva il mini allungo che ci garantisce il successo finale.

Ora si attende la prossima sfidante, che sarà la vincente fra I.B. Rimini e Bellaria, che conduce la serie 1 a 0.

Tabellini:

AICS: Valpiani 5 , Naldi 5, Perugini 2, Attanasio 3, Imperadori 9, Sali, Ruffilli 10, Raggi, Carurucan, Mariani, Bessan 11, Liverani 16. All. Sanzani Ass. Marisi

FAENZA B.P.: Melandri n.e., Santo 16, Boero 13, De Lorenzi, Dal Monte, Zambrini 14, Picone 6, Santandrea, Ragazzi n.e., Pantani 2, Morsiani 8, Russo 8. All. Alfieri Ass. Neri


PROMOZIONE: BUONA LA PRIMA DEI PLAY OFF, FORLI SI ARRENDE

OTTAVI DI FINALE, GARA 1: FAENZA 75 – 56 FORLI

Tabellini:

Melandri, Santo 16, Boero 13, De Lorenzi, Dal Monte, Zambrini 10, Picone 4, Ragazzi, Pantani, Santandrea 9, Morsiani (K) 7, Russo 15 All. Alfieri, Ass. Neri.

Naldi (K) 12, Zanotti 5, Melandri 2, Perugini, Attanasio, Imperadori 11, Sali, Ruffilli 5, Mariani 3, Bessan 4, Liverani 12, Caccamo 2, All. Sanzani.

parziali: 18/17, 27/16, 16/9, 14/14

 

 


UNDER 14: BUONA PROVA MA A CASTEL SAN PIETRO NON SI VINCE

CASTEL SAN PIETRO 82 – 53 FAENZA

Buon atteggiamento della nostra under 14, ma non basta ad impensierire la corazzata Caste San Pietro;
Sarebbe servita una gara perfetta, invece abbiamo fatto una serie incredibile di errori e disattenzioni spesso sfruttate dai locali: risultato mai in discussione.
A metà terzo quarto siamo anche ritornati a -15, ma poi i giallorossi han ripreso a macinare e il divario è tornato consistente.
Complimenti a C.S.P., con un paio di ragazzi davvero bravi, ed altri fisicamente superiori. Noi, al momento, più di questo non possiamo fare.
Tabellini: Bagnara 9, Iannetta 0, Morini 0, Tedesco 6, Eredi 6, De Luca 14, Castellari 0, Dumini 2, Collina 2, Vespignani 1, Venturelli 13. All. Riccardo Saragoni
Parziali 24-15, 20-11, 22-17, 16-10

JOIN THE GAME UNDER 14: BELLA ESPERIENZA PER LE NOSTRE

Sabato 23 marzo le nostre under 14 hanno partecipato alla finale Regionale del Join the Game al palazzetto di Cavezzo. Con orgoglio siamo stata l’ unica società a presentare due squadre in quanto le nostre girl si sono qualificate come prima e seconda della provincia di Ravenna e hanno vinto il concentramento Romagna in quel di Russi un mesetto fa. Il sorteggio (almeno crediamo sia stato cosi, altrimenti non si spiegherebbero i gironi) è stato impietoso per le Black che avevano nelle qualificazioni rispettivamente San Lazzaro e Piumazzo classificatesi prima e seconda. Comunque una bella esperienza per le nostre ragazze che hanno ben figurato con il meglio della nostra regione pareggiando e perdendo di 1 contro le finaliste. Ora si ricomincia con il campionato che ci vede venerdì contro Magika.