SERIE A2: FAENZA SEMPRE IN CONTROLLO CON VIGARANO

 

Secondo allenamento condiviso per l’E-Work Faenza, che ospita al Bubani la Pallacanestro Vigarano. Ancora out Ballardini, mentre torna a disposizione Brunelli.
Test importante per le ragazze di coach Rossi, contro una squadra di categoria superiore, a poco più di una settimana dall’impegno in Coppa Italia di Moncalieri (previsto contro Carugate previsto per venerdì 25).
Avvio forte per le bianconere, che si portano sul 10-4 nei primi minuti. Pronta risposta di Vigarano, che con Sorrentino e Policari si riavvicina nel punteggio.
Ritmi elevati nei primi 10 minuti, con le giocate di Franceschini ed una tripla importante di Meschi che fissano il risultato sul 21-16 al termine del quarto.

Grande equilibrio nella seconda frazione, con Faenza avanti 29-22 a metà quarto grazie ad alcune buone transizioni guidate da Porcu e alla sostanza di Soglia sotto i tabelloni.
Tanti errori e imprecisioni da entrambe le parti, complici i carichi di lavoro pesanti delle ultime settimane.
Un bell’arresto e tiro di Franceschelli regala il +8 alle padrone di casa, subito rintoccato da Vente (38-28). Il primo tempo si chiude sul 38-30.

Rosset e Franceschelli protagoniste in avvio di terzo quarto: la numero 0 faentina firma la doppia cifra di vantaggio per le bianconere, ma l’argentina serve un assist al bacio per Tapley, che prova a scuotere le ospiti.
Un coast to coast di Schwienbacher fissa il nuovo massimo vantaggio per Fanenza: 50-36 dopo aver da poco superato la metà della terza frazione. C’è spazio anche per Greta Brunelli, che era rimasta fuori nel test con Umbertide e che ha bisogno di ritrovare il ritmo partita.
Vigarano fa molta fatica a trovare la via del canestro: serve ancora un’invenzione di Rosset per liberare l’ex Policari e smuovere il tabellino ferrarese.
Un mini-break di 7-0 riavvicina le ospiti, ma l’E-Work risponde col pick and roll Brunelli-Vente, che permette alla lettone di segnare due punti comodi.
Sono Rosset e Morsiani a caricarsi sulle spalle le compagne nel finale di quarto: si va all’ultimo mini-riposo sul 61-47.

Vigarano prova ad aumentare la pressione difensiva negli ultimi 10′ di gioco: un paio di buone giocate di Policari riavvicinano le ragazze in maglia rossa fino al -11 (65-54).
Continua il break in favore delle ospiti, con la solita Policari che firma il -7 a poco più di 3′ dal termine.
Sorrentino segna dalla media, Morsiani risponde con un canestro molto importante che ridà fiducia all’E-Work (71-64). Spazio anche per la giovanissima Castelli tra le fila di Vigarano nel finale: il canestro di Schwienbacher fissa il risultato finale sul 75-66.

Prossimo allenamento condiviso per le ragazze di coach Rossi in programma per sabato pomeriggio al Bubani contro Mantova.

FAENZA – VIGARANO 75-66 (21-16, 17-14, 23-17,14-19)

SERIE A2: BACK TO THE FUTURE, PARTE LA CAMPAGNA ABBONAMENTI

 

Back to the future è il nome della prima campagna abbonamenti della Faenza Basket Project per il campionato di serie A2 femminile 2020-21 girone sud.

Domenico Bonacorsi (Responsabile Marketing e Comunicazione) : “Siamo pronti ed emozionati perché questo è un avvenimento importante per la società e per la città. La prima campagna abbonamenti della società è frutto di un duro e proficuo lavoro che il Presidente, tutti i soci e i collaboratori hanno fatto in questi 5 anni per riportare la pallacanestro femminile di alto livello a Faenza.
Il nome della campagna abbonamenti richiama una celebre saga cinematografica degli anni ’80 ma in questo specifico contesto vuole richiamare il ritorno del basket giocato sul campo, il ritorno delle ragazze in un Bubani che riporta alla memoria la storia della pallacanestro femminile italiana a Faenza. 
Stare a stretto contatto con la città, con le realtà commerciali, col turismo cittadino. Creare iniziative e promozioni per i nostri abbonati e per chi voglia entrare al Bubani ma per le norme covid non possa in questo momento. Queste sono le nostre prerogative. 
Vogliamo guardare avanti portando nuove idee, nuovi mezzi di comunicazione, tenendo fede alla tradizione di una città dove si respira pallacanestro.
Oltre alla campagna abbonamenti, nel corso della stagione saranno presentati nuovi progetti per la città e per i nostri tifosi”.

Secondo le linee guida emanate dalla regione Emilia-Romagna al momento il palazzetto può ospitare solo 200 spettatori, distanziati (a meno che congiunti), con mascherina addosso e muniti di autocertificazione da compilare che verrà inviata a ogni abbonato prima di ogni incontro.
Faenza Basket Project si auspica che il numero degli spettatori possa aumentare nel corso della stagione e comunica a tutti i suoi sostenitori che verranno fatte iniziative e promozioni per chi non possa entrare al Bubani ma voglia rimanere vicino alla squadra.

Costo Abbonamento:
– Intero (Over 18) : 75
– Ridotto (Under 18): Gratuito
(Valido per le partite casalinghe di stagione regolare)

Sarà possibile sottoscrivere gli abbonamenti presso la segreteria presente al Bubani il:
– Mercoledì 18-19:30
– Venerdì 18-19:30

Verranno accettati pagamenti in contanti o tramite bonifico bancario al Iban IT21E0503423700000000001251 con causale “abbonamento fbp”.

 

SERIE A2 – La nostra Simona Ballardini ospite alla presentazione dell’E-Work Busto Arsizio

Nella giornata di ieri si è svolta la presentazione della Unet E-Work Busto Arsizio, squadra partecipante al massimo campionato di pallavolo femminile e fresca finalista della Supercoppa disputatasi pochi giorni fa.

Anche la nostra società è stata invitata all’evento, che si è svolto a Milano presso lo Spazio Caroli 12, di proprietà della Società E-work. La serata è stata presentata dal noto attore e comico Paolo Ruffini.

Durante la piacevolissima serata c’è stato lo scambio delle maglie tra le capitane delle due squadre: Alessia Gennari per l’Unet E-Work Busto Arsizio e Simona Ballardini per l’E-Work Faenza.

La nostra società ci tiene a ringraziare E-Work per l’invito ed augura ad entrambe le squadre una stagione ricca di soddisfazioni.