SERIE A2: WORK IN PROGRESS

Netta sconfitta contro Vicenza !

La prima amichevole della stagione si conclude con una netta sconfitta per l’InfinityBio con il risultato di 55 a 40 a favore della VelcoFin Vicenza.

Fin dalle prime battute si è vista la differenza di passo fra le due formazioni con le nostre ragazze ancora pesanti sulle gambe e di conseguenza sulla testa. Con Zanetti ferma ai box per problemi fisici e Ballardini impegnata solo nel ruolo di allenatrice, la nostra squadra ha sofferto. Il primo quarto ha di fatto deciso la partita con Vicenza praticamente perfetta dal campo che ha messo a referto 19 punti contro i soli 10 nostri. Poi nel secondo e terzo quarto la partita ha vissuto un perfetto equilibrio impattando le due frazioni sul 11 pari nel secondo e 12 pari nel terzo. Alla distanza però la maggior freschezza fisica e la maggior reattività di Vicenza ha avuto la meglio, e gli ha permesso di aggiudicarsi anche l’ultimo quarto con il parziale di 13 a 7 che ha sancito il più 15 finale sul risultato di 55 a 40.

Tra le note positive della serata in casa InfinityBio c’è stata la prestazione di Franceschini che al debutto in A2 ha dimostrato di poter tenere bene la categoria.

Adesso il lavoro di Ballardini si sposterà sempre più dalla preparazione fisica al basket giocato, migliorando così l’intensità in campo e l’intesa fra le giocatrici.

Non è certo il risultato quello che conta in queste prime uscite, ma quello che preoccupa è stato  l’approccio mentale alla partita. Come si dice in queste occasioni, troppo brutto per essere vero e siamo sicuri che già dall amichevole del 15 settembre al PalaBubani sempre contro la VelcoFin Vicenza, la squadra sarà in grado di reagire.

questi i tabellini:

 

Licia Schwienbacher  6, Arianna Meschi, Lucrezia Zanetti   N.E, Sara Franceschini 9, Federica Franceschelli 4, Simona Ballardini N.E, Lucia Morsiani 11, Serena Soglia 3, Ieva Prėskienytė 4, Silvia Caccoli, Viola Bornazzini 3, Chiara Panzavolta, Alice Giorgetti.