SERIE A2: FAENZA FERMA LA CAPOLISTA !

Con una grande prova di squadra Faenza torna alla vittoria.

Dopo le ultime sconfitte casalinghe contro La Spezia e Palermo, e il derby perso in trasferta contro il Progresso, Faenza aveva bisogno di una grande prova per tornare alla vittoria contro la prima della classe.

Faenza si presenta finalmente con il roster al completo avendo recuperato pienamente anche Preskienyte. L’inizio di partita non è però dei più promettenti. La squadra gioca bene in difesa ma in attacco proprio non gira e così dopo il primo canestro dell’incontro segnato da  Ciavarella a cui risponde proprio Preskienyte, non riusciamo più a segnare e Campobasso è brava a piazzare un break terrificante di 10 punti. A metà primo quarto il punteggio è di 2 a 12. Ma Faenza non si scompone, continua a difendere forte concedendo solo due punti nei secondi cinque minuti, e punto su punto prova a rientrare. Nei secondi finali dalla lunetta prima Meschi poi Preskienyte riportano le padrone di casa fino al -2 e il quarto si chiude sul 12 a 14 per le ospiti.

In apertura di secondo quarto è una bomba di Di Gregorio che risuona la carica per le Molisane. Esce Ballardini ed entra Policari che diventerà un fattore importante per la partita. E’ proprio lei che a metà periodo piazza la bomba che vale il -2 sul 17 a 19, ma per le ospiti è ancora Di Gregorio che risponde piazzando un break di 5 a 0 che riporta Campobasso in vantaggio per 24 a 17 a quattro minuti dal termine. Ma come successo nel primo quarto, Campobasso nei secondi cinque minuti segna pochissimo, solo 3 punti, mentre Faenza trascinata da Morsiani  ne segna ben 12. Con il canestro di Schwienbacher, Faenza  passa in vantaggio per 25 a 24 e fa letteralmente impazzire il PalaBubani ancora una volta sesto giocatore in campo. L’ultimo canestro del quarto lo segna Policari che permette a Faenza di andare negli spogliatoi sul parziale di 29 a 25.

Inizio terzo quarto vede salire sugli scudi Policari alla sua miglior partita in maglia InfinityBio segnando due triple consecutive e un canestro da dentro l’area che fa volare Faenza sul +10 sul parziale di 37 a 27. Per La Molisana risponde prima Zelnyte che mette a segno due triple consecutive poi Marangoni da due, che riportano Campobasso fino al -4. Morsiani e Soglia  riallungano e riportano Faenza nuovamente a +10 sul 45 a 35 a quattro minuti dal termine. Nel finale con una bomba allo scadere dei ventiquattro secondi è Reani che riporta sotto Campobasso sul -3. Nell’ultima azione del quarto Ballardini penetra e scarica per capitan Caccoli che dalla sua mattonella ne mette due che valgono il +5 sul 47 a 42 che chiude il terzo tempo.

Nonostante i ritmi alti le due squadre continuano a spingere e nessuna delle due vuole cedere. Dopo cinque minuti giocati Faenza è sempre avanti di 5 punti sul 56 a 51. Ci provano Morsiani e Preskienyte a dare lo strappo decisivo riportando Faenza sul +9, poi sempre Policari appena entrata in campo piazza la tripla che vale il 63 a 52 a poco più di due minuti dal termine. Campobasso accusa il colpo, chiama un timeout ma ormai l’inerzia della partita e tutta per le padrone di casa. A un minuto dal termine sul canestro di Schwienbacher Faenza tocca il massimo vantaggio di 13 punti. La partita si chiude sul canestro in contropiede di Porcu che fissa il risultato finale sul 69 a 59 per Faenza.

Vittoria molto importante sia per la classifica ma soprattutto per il morale che ci permette di affrontare la final eight di Coppa Italia con lo spirito giusto.

Ottime le rotazioni che hanno dato a tutte le giocatrici minuti importanti, permettendo ad ognuna di portare il proprio contributo.

Da segnalare le prestazioni di Policari miglior realizzatrice con 16 punti (2/2 da due e 4/5 da tre), Preskienyte finalmente ristabilita che mette a referto 10 punti e 12 rimbalzi e la solita Morsiani che chiude con 14 punti e 10 rimbalzi.

Questi i tabellini :

http://www.legabasketfemminile.it/MatchStats.aspx?ID=218&MID=38918&rg=

 

Interviste a Coach Sabatelli Domenico :

Intervista a Elisa Policari :