SERIE A2: AL FOTOFINISH VINCE PALERMO !

Palermo si prende la rivincita e ribalta la differenza canestri.

Seconda sconfitta casalinga consecutiva per l’InfinityBio che dopo La Spezia deve cedere anche contro Palermo. Le difficoltà vissute in settimana, con diverse giocatrici ferme ai box per acciacchi fisici, hanno condizionato non poco la preparazione della partita. Nonostante tutto però le nostre ragazze hanno stretto i denti, e tutte hanno cercato di dare quello che la condizione fisica gli ha consentito.

L’inizio partita è tutto di Palermo che inizia forte e piazza subito un break di 6 a 0. Faenza fatica a trovare soluzioni in attacco e come spesso accade è Ballardini che prova a suonare la carica piazzando due triple consecutive seguita a ruota da Morsiani con un tiro da 2 che ribaltano il risultato. Ma Faenza non riesce a trovare continuità in attacco, e sul finale è ancora la formazione ospite, trascinata da Manzotti e Cupido, a prendere le redini dell’incontro e chiudere in vantaggio di 8 lunghezze il primo quarto sul parziale di 18 a 10.

Nel secondo quarto Palermo riesce a toccare il massimo vantaggio sul 24 a 14 con due tiri liberi di Russo a sette minuti dal termine. Faenza tenta di ricucire lo strappo alzando l’intensità difensiva e Palermo non riesce più a trovare la via del canestro. Punto su punto Faenza torna in partita. A tre minuti dalla fine Vanderberg commette il terzo fallo seguito poi dal tecnico che la costringe ad uscire dal campo. Anche coach Coppa si fa sentire con gli arbitri rimediando un tecnico. Faenza così va spesso in lunetta e sul 2 su 2 di Schwienbacher segna il nuovo vantaggio sul 29 a 28. Il quarto lo vince Faenza per 21 a 12 e si va così all’intervallo lungo sul 31 a 30.

Inizio terzo quarto da incubo per Faenza che in un amen passa dal +1 al -10. l’impressione è che possa essere lo strappo decisivo della partita. Ci pensa invece Franceschelli, con due triple consecutive, a rianimare le sue. Questa volta però il quarto lo vince Palermo per 23 a 17 che permette alle ospiti di iniziare l’ultima frazione in vantaggio per 53 a 48.

Nell’ultimo quarto la stanchezza si fa sentire e in attacco si segna col contagocce. Cupido riporta Palermo a +9. Risponde ancora Ballardini con due triple consecutive che riportano a galla le padrone di casa. Negli ultimi 5 minuti non si segna praticamente più. Schwienbacher da dentro l’area segna il canestro del -1, ma sul ribaltamento difronte Miccio, fino a quel momento limitata benissimo da Franceschelli, segna una tripla delle sue che rispedisce Faenza a -4 a pochi minuti dal termine. Faenza tenta l’ultimo assalto. Dalla lunetta Franceschelli segna i liberi che la riportano a -2. Cupido prova a risolvere la partita per Palermo, ma grazie ad un ottima difesa è costretta a perdere palla. L’ultimo possesso e per Faenza che chiama time out per disegnare l’attacco finale. La rimessa viene fatta nella metà campo di Palermo ma il giro palla non riesce a trovare giocatrici libere. Così è Policari che tenta un tiro forzato dalla lunga distanza, ma finisce sul ferro.

Vince così Paelrmo per 60 a 58 vendicando la sconfitta dell’andata e ribaltando anche la differenza canestri.

Adesso ci aspetta una settimana di lavoro nella speranza di recuperare al meglio tutte le giocatrici per andare a giocarci il derby importantissimo contro il Progresso.

Questi i tabellini :

http://www.legabasketfemminile.it/MatchStats.aspx?ID=218&MID=38897