PROMOZIONE: LA MORSIANI & COMPANY FA DECINA!!

FAENZA 81 – 61 ACADEMY BUDRIO

Come previsto la gara contro Budrio, penultima in classifica, è stata senza storia fin dal primo minuto. Bella cornice di pubblico, che ha assistito ad una gara comunque dinamica, perché non si può certo dire che gli ospiti non abbiano provato con tutti i mezzi a disposizione a contrastare Faenza. Il divario fra le due squadre è però notevole, e il risultato finale è ritoccato dalle 6 triple messe a segno da Budrio negli ultimi 5 minuti , quando a difese spente si giocava per arrivare al 40esimo.

Faenza a ranghi ridotti, tra l’altro, con Santandrea, Santo e Pezzi non a disposizione di coach Alfieri. Largo spazio alle rotazioni che han fatto il loro lavoro: Picone titolare chiude con 12 punti e tutti i rimbalzi possibili; Ragazzi finalmente in fiducia si è preso i tiri giusti e li ha centrati; Ancora in ombra De Lorenzi ma lo aspettiamo carico e pungente al più presto.

Per quanto riguarda l’incontro non c’è molto da dire, tutto è descritto nel primo e nel terzo parziale, dove le due formazioni erano in campo in assetto d’attacco e Faenza non ha trovato nessun tipo di ostacolo. Particolarmente micidiale Zambrini, immarcabile, buona presenza di Dal Monte in regia pur senza numeri a referto.

Consideriamolo un buon allenamento in vista della prossima gara, venerdì prossimo a Castenaso contro la terza forza del campionato. E sarà battaglia vera.

Tabellini: Boero 17, De Lorenzi, Dal Monte, Zambrini 21, Picone 12, Ragazzi 10, Pantani 4, Morsiani 13, Russo 4 All. Alfieri Ass. Neri

Budrio: Sarti 2, Veselli 4, Guidi 6, Maccaferri 8, Boccardo 9, Generali, Vacchi 2, Lucchi 7, Bonaga, Fiumi 19, Fiacchi 4. All. Fiumi Giacomo

Parziali: 31/16, 10/13, 29/10, 11/22