UNDER 16 M: SBANCATO IL CAMPO DI COMPAGNIA DELL’ALBERO

RAVENNA C.D.A 35 – 62 FAENZA

Dopo un primo tempo combattuto, i ragazzi di Roby Ceroni entrano in campo dopo l’intervallo con lo spirito giusto: chiudono la difesa, recuperano palloni e allungano su Ravenna. L’infortunio di Petullà per i locali accentua il divario, arriviamo a + 20 e gestiamo senza problemi fino alla fine.

Primo posto in classifica difeso nel modo migliore, con ottima prova e buone risposte da tutti.

Tabellino: Montanari 3, De Giovanni 5, Plaka 2, Beltrani 13, Sartoni 5, Anghileanu 4, Souhali 2, Calai 2, Ragazzini 13, Piancastelli 7, Melandri, Tinelli 6. All. Ceroni

Parziali: 17/16, 12/7, 4/28, 2/11

BEFANA INDIGESTA PER L’INFINITYBIO: BRUTTA SCONFITTA A SAVONA

Inizia con una brutta sconfitta il nuovo anno !

Il mal di trasferta risulta fatale anche a Savona. Dopo l’opaca prova ad Orvieto le nostre ragazze non sono riuscite ad invertire la rotta. Quello che ci ha maggiormente penalizzato è stato l’approccio iniziale. Dopo il primo quarto ci siamo trovate a rincorrere la partita sul meno 10 sul parziale di 13 a 23. Nel secondo quarto la partita si è giocata in sostanziale parità e siamo riusciti a recuperare solo un punto e siamo andati al riposo sul 29 a 38 per le padrone di casa.

Questa volta l’intervallo non è servito per svegliare la squadra e nel terzo tempo abbiamo nuovamente subito la maggior grinta delle biancoverdi che si sono aggiudicate il parziale con il risultato di 20 a 14.

Sul 58 a 43 abbiamo iniziato l’ultimo quarto,ma il passivo è arrivato addirittura fino al meno 24, solo sul finale una reazione di orgoglio ci ha portato a vincere il parziale per 24 a 16 e ridurre così il divario al meno 7 finale.

Poche le attenuanti anche perché se nelle nostre file mancava Morsiani L. per impegni di lavoro, a Savona mancava la forte straniera Skiadopoulou fino ad oggi miglior realizzatrice e rimbalzista della squadra.

Adesso abbiamo subito la possibilità di rifarci nel prossimo turno casalingo dove ospiteremo Cagliari per chiudere il girone di andata.

 

Questi i tabellini : http://www.legabasketfemminile.it/MatchStats.aspx?ID=179&MID=33801

 

UNDER 13 DISARMATA CONTRO IL GRANDE CRAL MATTEI

FAENZA 21 – 56 RAVENNA

Ripresa di campionato amara per l’under 13 di Saragoni, che affronta una gara dall’epilogo preannunciato dovendo aggiungere alla dimostrata differenza fra le due squade anche l’assenza di numerosi “titolari” ancora assenti per vari motivi.

Questo accentua il divario, perché i presenti non riescono a contenere difensivamente le buone qualità degli ospiti e arrivano spesso a scelte sbagliate che generano grandi quantità di palle perse.

Sull’altro fronte, la buona difesa ci costringe spesso a tiri forzati, che annebbiamo ancora di più la nostra domenica mattina.

Per quanto riguarda la partita non c’è molto da raccontare, se non che Cral Mattei ha chiarito le cose nei 5 minuti iniziali con un secco 10 a 0. Riusciamo per un attimo ad adeguarci al ritmo giallo blù, e il primo quarto si chiude sul 12 a 8 grazie a tre canestri di Venturelli e a due punti di Collina.

Poi cala il gelo: 21 a 5 il secondo periodo a favore di Ravenna, che quasi non si accorge della nostra difesa e concretizza le nostre palle perse. A referto solo Cristofori e Cantagalli con la prima tripla.

Secondo tempo sullo stesso binario con ampi spazi per le panchine: il divario cresce perché ravenna ha riserve che riserve non sono: vanno in panchina due lunghi, entrano due mine vaganti che corrono e trafiggono la nostra difesa ormai stremata. 8 punti in 20 minuti, con Cristofori, Eredi, Collina e il solito Venturelli. Pochi punti nonostante le tante conclusioni, e qui va detto che deve assolutamente tornare la voglia di passare la palla che ci ha permesso di vincere partite importanti, con un gioco che coinvolge tutti e limita le palle perse. In ultimo ma non meno importante, serve andare in campo svegli e attenti, altrimenti altre squadre avranno la possibilità di metterci in crisi.

Ora tutti in palestra già domani per recuperare gli assenti, ricaricare le pile e preparare la prossima trasferta. Forza Ragazzi!

Tabellini: Ravaioli, Cantagalli 3, Campoli, Cristofori 2, Eredi 2, De Luca 2, Marziali, Castellari, Bordini, Collina 4, Vespignani, Venturelli 8. All. Saragoni  Ass. Ghetti

Parziali: 8/12, 5/21, 6/11, 2/12

 

ALLE GIRLS U13 NON RIESCE L’IMPRESA!


Le girls u13 chiudono con un bel secondo posto il torneo “Presepe dela marineria” di Cesenatico, sconfitte nettamente in finale dalle forti pari età di Bergamo, dopo una partita comunque coraggiosa, nonostante un paio di assenze dell’ultima ora per infortunio!!!!
Mi sento di chiudere con un grande e dovuto ringraziamento a coach Morena Trerè per la passione e l’impegno ancora una volta dimostrati nell’organizzare prima e nel gestire poi le ragazze durante tutto il torneo!