UNDER 16 GOLD: SFATATO IL TABU’ ARGENTA……

ARGENTA 58 – FAENZA 62

Altra vittoria dei nostri Under 16 Gold sul temutissimo campo di Argenta dove non eravamo mai riusciti a vincere prima. Vittoria importantissima che ci consolida alla testa del campionato.

Partita molto intensa e spigolosa, con Argenta che ha difeso per 40 minuti a zona 3-2 e che, almeno per i primi due quarti, ci ha messo in grossa difficoltà, non permettendo di esprimere  il nostro gioco in velocità. Fortunatamente la nostra difesa ha retto bene agli attacchi avversari, limitando i loro pericolosissimi tiratori dalla lunga distanza, riuscendo così a rimanere attaccati alla gara con uno svantaggio massimo di sette punti.

Tutto si è deciso nell’ultimo quarto in cui siamo riusciti per la prima volta nella gara a passare avanti nel punteggio, abbiamo difeso con grandissima intensità facendo perdere molti palloni ad Argenta, e raggiungendo gli otto punti di vantaggio a tre minuti dalla fine. Reazione immediata di Argenta che con due triple si è riportata sul meno due, ma bravi i nostri ragazzi a mantenere la calma, e con freddezza abbiamo risposto con una tripla ed un gioco da due punti più fallo che ci hanno permesso di arrivare vittoriosi alla fine del match.

Complimenti ad entrambe le squadre, partita molto bella ed emozionante.

Adesso prepariamoci al recupero di mercoledì prossimo a Vignola, partita sulla carta più facile ma da non sottovalutare.

Tabellini: Calai, Anghileanu 4, Albonetti, Stoica 6, Siboni 1, Ragazzini 26, Sartoni 1, Melandri 4, Troisi 20, Ravaioli, Montanari, Gatto. Allenatore: Minghetti .Assistente: Grilli.

Parziali: 11-10/ 17-13/ 17-17/ 13-22

UNDER 14: FERMATA LA CORAZZATA CASTEL SAN PIETRO!!

FAENZA 67 – 52 CASTEL SAN PIETRO

MISSIONE COMPIUTA!! Serviva un’impresa e l’impresa è arrivata: i nostri ragazzi riescono a fermare la cavalcata di Castel San Pietro, ancora imbattuta in questa stagione.

La strategia poteva solo essere quella di partire da una difesa attenta per limitare le conclusioni avversarie, per poi tentare di costruire gioco e punti. Serviva attenzione, e c’è stata, serviva atteggiamento, e si è visto, serviva voglia di sacrificarsi e non è mancata. Si è vista qualche sbandata, è vero, ma più limitate rispetto a certi black-out visti in passato. Si sono viste belle giocate, si è vista una squadra dove tutti han fatto la propria parte e si sono viste le nostre individualità che hanno sfruttato al meglio le proprie doti. Si è vista finalmente una percentuale di realizzazione dal campo vicina al 50%, che è un gran numero davvero. Il mix di questi elementi han contenuto dal primo minuto gli avversari, che dopo le prime azioni non sono mai riusciti a sorpassarci nel punteggio, non andando oltre l’avvicinamento a meno tre di metà gara. Ripreso qualche possesso di vantaggio, da li in avanti siamo sempre riusciti a controllare gli ospiti allungando pian piano nel punteggio fino al massimo vantaggio sul + 22.

Giusto sottolineare che Castel San Pietro ha perso nel terzo quarto il suo giocatore più pericoloso a seguito di un fallo tecnico sanzionatogli, ma non è cambiata l’inerzia della partita in quanto la progressione nel punteggio era già ben avviata, confermando il nostro terzo quarto come marchio di fabbrica per gli sprint decisivi.

Complimenti ai ragazzi e ai due coach per quanto visto oggi, e adesso sfruttiamo questa iniezione di fiducia per lavorare con sempre più intensità e grinta in palestra: vogliamo altre partite da LEONI!!

Tabellini: Cantagalli 10, Cristofori, Bagnara 8, Iannetta, Morini 2, Tedesco 4, Eredi, De Luca 20, Marziali, Collina 5, Vespignani 3, Venturelli 15. All. Saragoni Vice: Ghetti

Parziali: 17/10, 10/14, 25/10, 15/18

 

 

PROMOZIONE, VITTORIA SENZA PROBLEMI A FUSIGNANO E.. MENO UNO!


FUSIGNANO 51 – 88 FAENZA

Gara comoda per i nostri ragazzi della Promo,  impegnati nella prima gara di ritorno in trasferta a Fusignano.

In una gara dal pronostico ad alta percentuale, Boero e compagni chiudono da subito tutte le maglie difensive costringendo i locali a conclusioni da bassa percentuale, e spesso nelle occasioni dove il tiro è stato ben costruito sono mancate comunque fortuna o precisione.

La partita parte accesa, con i Rossoblù molto concentrati e carichi fin dai primi secondi. Usano fisico e velocità, non si prendono nemmeno qualche minuto per studiare l’ avversario, riuscendo in qualche modo a sorprendere i nostri.

Punto a punto per qualche minuto, più 5 Fusignano, ma Faenza ricuce subito e prende due possessi di vantaggio alla prima sirena. Tutto sotto controllo, da li al quarantesimo, con il secondo quarto che ci regala il break e mette le cose in chiaro, portando Faenza a + 17 all’intervallo.

Nel terzo quarto Fusignano tenta di reagire, e lo fa trovando conclusioni migliori, che nascono però spesso da una difesa dispendiosa che manda la squadra in riserva d’ossigeno prima del tempo.

Questo soprattutto grazie alle nostre rotazioni che non hanno abbassato il livello di intensità, impedendo ai padroni di casa di rifiatare. Quarto combattuto ma Faenza allunga ancora, chiudendo di fatto la porta della speranza ai fusignanesi.

L’ultimo quarto vede Fusignano tentare ancora di contenere la nostra offensiva, ma senza fortuna. Santo e Boero si rimettono in moto e realizzano 20 punti in due, trascinando la squadra a due sole lunghezze dal millesimo punto in campionato.

Altra prova corale con ottimo contributo di tutti, al di la dello score finale: i più giovani han potuto giocare in sicurezza, e tutti i dieci presenti han ben lavorato. Ancora in crescita Santandrea, punti e tanta grinta per De Lorenzi. Santo monumentale chiude a 22 punti nonostante sia stato costretto a lungo in panchina per falli. Boero come sempre implacabile da fuori.

Ed ora pensiamo alla prima gara casalinga del girone di ritorno: VENERDI SERA ALLE 21.30 AL PABUBANI SFIDIAMO MEDICINA !! TUTTI PRESENTI!!

Tabellini: Santo 22, Boero 24, De Lorenzi 3, Dal Monte, Zambrini 9, Picone 1, Santandrea 16, Ragazzi 5, Pantani, Morsiani 8. All. Alfieri Ass. Neri

Parziali: 13/17, 9/22, 15/22, 14/27

SERIE A2: AL BUBANI PERCORSO NETTO 8 SU 8

Al Bubani arrivano i due punti che valgono la Final Eight di Coppa Italia !

Dopo la sconfitta in Sardegna alle nostre ragazze non restava che vincere contro Valdarno per strappare l’ultimo posto disponibile per partecipare alle Final Eight di Coppa Italia. Cosi è stato, davanti alla solita cornice di pubblico che anche questa volta non ha fatto mancare il proprio supporto, la squadra non ha deluso e ha portato a casa l’ottava vittoria consecutiva fra le mura amiche che ci permettono di finire questo girone di andata imbattute nelle partite casalinghe. L’approccio è stato molto buono prendendo fin da subito le redini dell’incontro, con buone soluzioni in attacco e buona intensità difensiva. Sul finale del primo quarto è capitan Caccoli che con 4 punti consecutivi firma il più 9 sul parziale di 20 a 11.

Stesso identico copione anche nel secondo quarto vinto per 20 a 12 con buona distribuzione di punti fra tutte le componenti della squadra. All’intervallo lungo Faenza è avanti di 17 punti sul parziale di 40 a 23.

Ad inizio terzo periodo è una bomba di Gombac che prova a scuotere le sue, Faenza non segna e con Rosset e ancora con una tripla di Gombac le Toscane rientrano fino al -11, ma è solo un fuoco di paglia, Faenza rimane concentrata e con Morsiani e Franceschini, ottima la prova della giovane classe 2001, riportano Faenza in sicurezza e pur perdendo il quarto per 13 a 14 chiudono il terzo periodo sul 53 a 37.

La partita ormai a più poco da dire, Valdarno tenta di rientrare ma non riesce mai a scendere sotto il -11 e alla fine Faenza si prende i due punti che gli consentiranno di disputare la Final Eight che si giocherà nel week end del 22-24 di Marzo a Campobasso.

Il nostro avversario sarà Alpo Verona, che ha vinto il titolo di campione di inverno del girone Nord, e che incontrammo già nella passata stagione nella finale Play Off giocata a Lucca.

Questi i tabellini :

http://www.legabasketfemminile.it/MatchStats.aspx?ID=218&MID=38845&rg=

 

UNDER 15 GOLD: SOFFERTA VITTORIA CON OZZANO

FAENZA 67 – 64 OZZANO

Contro i ragazzi di New Flying Balls di Ozzano arriva la nona vittoria consecutiva per i nostri Under 15 Gold, vittoria molto sofferta contro una buonissima squadra che ci consolida in testa alla classifica del nostro girone in coabitazione con Pallacanestro 2.015 Forli.

Primo quarto in sostanziale equilibrio con Ozzano quasi sempre in vantaggio di qualche punto ed il nostro sorpasso solo a fine periodo.

Nel secondo parziale abbiamo iniziato a giocare con maggiore intensità difensiva e precisione in attacco che ci ha permesso di prendere un vantaggio di una decina di punti.

Terzo tempo di nuovo in sostanziale equilibrio, in cui siamo stati bravi a contenere la reazione degli avversari chiudendo il parziale in parità e mantenendo una decina di punti di vantaggio.

Nell’ultimo tempo siamo partiti bene, abbiamo mantenuto un vantaggio rassicurante sempre in doppia cifra fino a metà tempo, poi ci siamo innervositi, abbiamo iniziato a perdere facili palloni, a forzare conclusioni improbabili, permettendo ai ragazzi di Ozzano di rifarsi sotto fino al meno tre a pochi secondi dalla fine in cui abbiamo rischiato di farci raggiungere.

Si deve arrivare alle fasi finali giocando con meno frenesia, con meno individualismi, facendo girare la palla con maggiore fluidità, con più tranquillità e questo non solo in campo ma anche in tribuna dove ieri sera molti dei presenti, da ambo le parti, più che incitare i ragazzi, hanno ripetutamente insistito a lamentarsi con gli arbitri, e questo, oltre ad innervosire gli arbitri stessi, non ha sicuramente aiutato  i ragazzi in campo a giocare serenamente.

Vittoria che dedichiamo al nostro Marcello, infortunatosi nell’ultimo incontro prima delle feste natalizie, che per un po’ di tempo dovrà essere assente dalle gare. Facciamo a Marci il più grosso e sincero in bocca al lupo per una pronta e rapida guarigione, in modo da tornare al più presto in campo ancora più forte di prima.

Tabellini: Bulzacca 9, Tverdolheb 1, Carugati, Monteventi, Capucci 11, Melandri, DeLuca 4, Foschini 2, Ragazzini 34, Camporesi 6, Motta. Allenatore: Vespignani  Assistente: Zoli L.

Parziali: 16/15, 22/14, 13/13, 16/22