SEI RAGAZZI DI FAENZA BASKET PROJECT AL CORSO PER MINIARBITRI

con grande soddisfazione e orgoglio presentiamo e ringraziamo i sei ragazzi che questa sera hanno iniziato una nuova ed importante avventura.

Michele Benini, Francesco Farina, Riccardo Motta, Daniele Carugati, Luca Monteventi, Federico Bulzacca (under 14 e 15)

parteciperanno al corso annuale per la formazione degli “arbitri di domani”.

Il ringraziamento va naturalmente alla Federazione per l’organizzazione del corso e alle famiglie dei ragazzi per la disponibilità. Inutile ricordare l’importanza della figura di arbitro, senza i quali non potremmo giocare; Ci auguriamo che tutti possano portare a termine con successo questo corso e che possano trovare soddisfazioni importanti oltre che giocando anche in maglia grigia.

In bocca al lupo!!

L’ UNDER 15 CROLLA A LUGO: SERVE CAMBIARE ROTTA IMMEDIATAMENTE

LUGO 88 – 40 FAENZA

L’ under 15 tocca il fondo in un pomeriggio diventato incubo in pochi minuti, quelli che sono bastati a Lugo per mettere l’incontro in un senso unico, e a far capire ai presenti che la situazione e’ seria e va affrontata; Serve cambiare modo di affrontare le sfide, ma prima di tutto serve sfruttare gli allenamenti per quello che sono, col massimo impegno e voglia di fare.

Serve smettere di nascondersi dietro a certi alibi ed affrontare con più impegno quello che si fa.

Partiamo però facendo i complimenti a Matteo Laghi che oggi ha realizzato il suo primo canestro in Basket Project… bravo Matteo e grazie per la serietà’ e l’impegno che stai mettendo in questa tua nuova avventura sportiva. Arrivando alla partita e ascoltando i commenti in tribuna c’era chi si chiedeva come e’ possibile una sconfitta del genere, come e’ possibile giocarsela fino in fondo contro la capolista sabato scorso ed oggi perdere in maniera cosi netta; c’era chi criticava le scelte dell’allenatore…. Bene. La società come prima cosa chiede scusa a quei ragazzi che anche oggi hanno dato tutto quello che potevano perché’ non si meritavano una umiliazione del genere. Suggerirà agli allenatori di valutare meglio le convocazioni facendo squadre più’ equilibrate senza farsi condizionare da chiacchiere o polemiche sterili. Infine la società e gli allenatori analizzeranno insieme la situazione assumendosi la responsabilità di eventuali errori commessi in questa gestione. L’unico obbiettivo è dare sul campo le risposte a chi oggi si chiedeva come mai vinciamo o ci giochiamo alcune partite e in altre facciamo magre figure come quella odierna.

2 su 35 ai liberi, 47 palle perse, difesa inesistente, sempre battuti a rimbalzo.  Questi saranno argomenti per i prossimi allenamenti.

Tabellini: Goni 6, Fabbri 2, Ranieri 9, Laghi 1, Righetti 4, Bianchedi 5, Capucci 8, Bonacci E. 5, Ravaioli, Leonardi, Benini, Bonacci G. All. Bassi -Saragoni

Parziali: 15-7, 23-10, 15-8, 35-15

LE GIRLS U18 VINCONO, MA NON CONVINCONO…

RUSSI 43 – 51 FAENZA

Vittoria…..sì, vittoria, ma deludente, perchè ottenuta dopo una partita giocata con presunzione, poca grinta e poca concentrazione, costellata da errori in attacco e in difesa, contro un avversario pieno di buona volontà ma globalmente meno competitivo; un notevole passo indietro rispetto alle precedenti prestazioni….giocando così non si può certo pensare di accedere alle finali nazionali.
Siamo convinti però che questa non sia la nostra vera anima….una partita storta ci può stare, ma adesso aspettiamo da tutte le Girls un bel salto di qualità, a partire dal prossimo impegno di campionato.
Speriamo poi che durante la sosta si possa organizzare qualche amichevole “di livello”, per dare un pò di adrenalina a tutta la squadra, sicuri che anche Simona non mancherà di strigliare le ragazze!!!!
Tabellino finale:
Ballardini 15, Panzavolta 12, Manaresi 10, Piraccini 6, Bornazzini 4, Minguzzi 3, Berti 1, Agostinelli, Ferruzzi, Soglia ne.
All. Ballardini Simona

L’ UNDER 16 VINCE IL DERBY ANCHE IN TRASFERTA E RIMANE PRIMA NEL GIRONE

BASKET 95   51 – 73 BASKET PROJECT

Dopo il passo falso contro Imola, la Ceroni band riparte con una netta vittoria nel derby con basket 95. Dopo qualche minuto di studio iniziamo a macinare il nostro gioco; arrivano poi un secondo e terzo quarto perfetti per intensità’ difensiva, recuperi e transizioni micidiali. Davvero un bel vedere. Nel quarto periodo abbiamo amministrato l’ampio vantaggio senza piu necessità di correre. Bravi ragazzi e bravo coach!! ottimo modo per tornare alla vittoria!!

Tabellini: Anghileanu 16, Plaka 10, Sartoni 6, Piancastelli 12, De Giovanni, Calai 5, Tinelli 7, Albonetti 2, Montanari 5, Ragazzini 4, Melandri 2, Beltrami 4 All. Ceroni

Parziali: 6/18, 7/20, 12/26, 26/9