PROMOZIONE: GRANDE VITTORIA CON MASSA LOMBARDA! TOSTI QUESTI RAGAZZI!

FAENZA 64 – 57 MASSA LOMBARDA

Definire SPIGOLOSA la partita vista stasera sarebbe ancora una presa in giro. Purtroppo al limite della sportività, col serio rischio di farsi male, e ci fermiamo qui senza parlare di sensazioni. Gli arbitri messi in difficoltà da questo modo di stare in campo degli ospiti han fatto il possibile sanzionando comunque 27 falli agli ospiti, nonostante dalla tribuna la sensazione è stata quella del “non fischiare quasi mai”.

Noi arriviamo senza più le ambizioni play off ma per questo non senza voglia e volontà di vincere, e la bella cornice di pubblico ci da un motivo in più per ben figurare.

Dall’altra parte per Massa Lombarda lo stimolo è forte, perché ogni treno potrebbe essere l’ultimo per evitare la retrocessione diretta ed affidare il proprio destino ai play out;  comprensibile anche un pizzico di frustrazione che arriva con solo 3 vittorie in campionato nonostante alcune buone individualità, ma evidentemente picchiare non è la soluzione, perché Faenza le prende, sta zitta, e pur non sfruttando al massimo le occasioni su tiro libero conquista una partita riaperta dagli ospiti “con le cattive”, agguantando il pareggio a quota 53.

La Morsiani & C. non perde la testa, non pensa alle fischiate che non arrivano, e continua a giocare, creando negli ultimi minuti l’allungo decisivo per la meritata vittoria.

Super Paolo Santo, autore di 18 punti e di una quantità industriale di rimbalzi conquistati. A ruota capitan Morsiani, anche oggi autore dell’allungo finale con libero, appoggio e tripla che chiudono di fatto l’incontro.

Ottima la prestazione di squadra, soprattutto tenendo conto della tanta energia messa in campo dagli ospiti che ci ha messo a volte in difficoltà ma mai alle corde.

Prossimo appuntamento, sabato prossimo a Fusignano per un’altra partita che potrebbe presentare le stesse insidie vista la situazione simile a Massa in classifica. Alle 19.45 il fischio di inizio, vi aspettiamo per sostenere i nostri ragazzi!!

Tabellini: Troni 3, Santo 18, Grandolfi 5, Gregori n.e., Dal Monte 6, Biancoli 1, Catani 4, Pantani 3, Santandrea 8, Bombardini, Morsiani 16, Fabbri n.e. . All. Alfieri

Parziali: 17/18, 22/12, 11/17, 14/10

PROMOZIONE: GRANDE PROVA E VITTORIA CONTRO MORCIANO!

FAENZA 87 – 83 MORCIANO EAGLES

Altra vittoria casalinga per i ragazzi di Alfieri, che domano un Morciano tutt’altro che arrendevole dopo una partita ben giocata da entrambe le squadre.

Ospiti armatissimi nel reparto esterni, ricordiamo le 12 triple incassate all’andata, anche oggi rimangono in partita grazie alle conclusioni pesanti fin quando la nostra difesa glielo permette. I primi due quarti infatti vedono un sostanziale equilibrio, ma se Faenza costruisce, penetra e realizza regolarmente dall’area, Morciano segna 7 triple che fan mezzo bottino sui 43 punti di metà partita.

E’ a questo punto che i nostri cambiano marcia, costringendo gli ospiti a giocate meno comode e piazzando un parziale di 27 a 14 in dieci minuti perfetti.

69 a 56, partono gli ultimi 10 minuti ma Morciano non ci sta: si organizza, ricuce lo strappo e si fa sotto col solito Di Sciullo, oggi in buona compagnia di Bacchini: partita riaperta per un finale mozzafiato, ma il vantaggio bianconero non scende mai sotto le 3 lunghezze e quando Morsiani piazza la seconda tripla consecutiva il profumo della vittoria è nell’aria. Fallo sistematico per provarci, ma ancora il capitano e Grandolfi ci mantengono a + 4 fino alla sirena.

Morsiani MVP con 3 conlusioni da fuori delle quali 2 pesantissime, oltre al rimbalzo d’attacco nel nostro momento peggiore. 23 punti totali e davvero pochissimi errori.

Ottimi tutti gli altri, con una partita vinta di squadra dove tutti han fatto bene la loro parte, confermato dai tanti assist e dai 5 giocatori in doppia cifra.

Tabellini: Troni 13, Santo 10, Grandolfi 15, De Lorenzi, Gregori, Biancoli 8, Catani, Pantani, Santandrea 12, Polloni, Morsiani 23, Bombardini 3. All. Alfieri

Parziali: 21/19, 19/23, 27/14, 20/27

 

 

PROMOZIONE: FAENZA LOTTA CON TUTTI I MEZZI MA STELLA RIMANE IMBATTUTA

STELLA RIMINI 89 – 69 FAENZA

Poco meno di un anno fa ai nostri ragazzi riuscì la doppia impresa, con due vittorie in una settimana di play off dopo 13 mesi di imbattibilità interna di Stella Rimini.

Quest’anno Stella si è tuffata nel campionato con altro spirito, scottata dalla eliminazione proprio per colpa nostra, e si ritrova in questi giorni ancora imbattuta, grazie a qualità e gioco che le premettono di domare ogni avversaria.

La gara di Venerdì sera non è uscita dal copione Stella, con la partita in controllo dal primo minuto.

Faenza c’è, reagisce e ricuce gli strappi, fino al primo vero allungo di metà partita, dal quale Stella non è più scesa.

Buone le cose viste, con gambe per correre e buone azioni, ottimo impatto di tutti e divario che arriva a 20 nei 40 minuti, probabilmente rispecchiando i valori in campo.

Prossimo turno in casa con Morciano, per provare a raccogliere altri due punti.

Tabellini: Troni 12, Santo 13, Grandolfi 14, De Lorenzi, Dal Monte, Biancoli 4, Catani 4, Santandrea 9, Morsiani 10, Gregori n.e., Bombardini 2. All. Alfieri

Parziali: 22/19, 27/11, 28/23, 12/16

L’ ALFIERI BAND TORNA A SUONARE: PAOLO SANTO DEVASTANTE E BELLA VITTORIA CONTRO AICS

FAENZA 73 – 53 AICS FORLI

Bella partita, non certo avvincente ma bella; e dopo qualche sofferenza non guasta una partita senza sussulti, guidata senza stress dal primo minuto al quarantesimo, dove si sono apprezzate diverse cose buone:

Voglia e capacità di correre, con belle transizioni spesso concluse a punti; Primo vero esordio di Luca Santandrea, con 18 punti (3 su 3 dalla distanza, 7/9 dalla lunetta) ottima prova di tutti, lucidi e reattivi.

MVP fuoriquota, Paolo Santo, incontrastato per la mezzora passata in campo e chiusa con 26 punti, 24 rimbalzi e 7 falli subiti.

Benissimo il rerparto piccoli ad innescare lui e Morsiani, con Grandolfi e Troni tornati in forma e De Lorenzi mina vagante. Bene anche gli esterni dai quali sono arrivati meno punti ma una prova difensiva pressoché perfetta.

Voto 9 di squadra quindi, anche tenendo conto dell’avversario arrivato un po meno armato di quanto visto nella gara di andata.

Tabellino: Troni 5, Santo 26, Grandolfi 10, De Lorenzi, Dal Monte 2, Baincoli n.e., Catani 2, Pantani 2, Santandrea 18, Polloni n.e., Morsiani 4, Bombardini 3. All. Alfieri Ass. Ragazzini

Parziali: 20/12, 13/8, 19/12, 21/21