UNDER 14 SHOW, SBANCATO IL CAMPO DI MEDICINA !!

MEDICINA 60 – 79 FAENZA

La gara perfetta è arrivata oggi per l’under 14, che vince a casa di Medicina, ancora imbattuta in questo campionato. Prova di forza dunque, con chiara dimostrazione di come questo gruppo sia in crescita costante. Naturalmente l’aiuto di Ragazzini e Tverdohleb ha portato spinta, ma l’intero gruppo ha fatto il resto ed è questo l’importante. Partita sempre in controllo, sempre condotta nel punteggio e nelle situazioni, vittoria quindi stra meritata. Ottimo Ragazzi, Avanti cosi!!

Tabellini: Carugati 2, Melandri, Atfane 4, Isola 8, Montanari, Ragazzini 33, Monteventi 2, Capucci 18, Motta, Tverdohleb 12 All. Vespignani

Parziali: 12/17, 16/25, 18/22, 14/15

PER L’UNDER 13 ARRIVA UNO SCIVOLONE A RAVENNA

COMPAGNIA DELL’ALBERO 73 – 49 FAENZA

Arriva una sconfitta per i 2005, in parte giustificata da una probabile differenza tecnica fra le due squadre, in parte innescata da un primo tempo dove siamo partiti malissimo: errori banali, infrazioni di passi, doppi palleggi, rimesse in mano loro, passaggi nel nulla; in due parole scarsa concentrazione.
Non saremo il top team del girone, ma se non ci mettiamo l’impegno diventa impossibile giocarcela con le più forti.
Alcune assenze ci limitano a livello offensivo, e alcuni presenti non erano proprio in serata. Capita, certo, ma se capita tutto insieme accentua le differenze con una squadra che invece appare da subito ordinata e con le idee chiare. lo dicono i 28 punti messi a segno nel primo quarto dai padroni di casa. L’unico attento e preciso del primo quarto è Tedesco, poi pian piano anche gli altri entrano in partita e dopo la pausa lunga tornano in campo tutti più convinti, mettendo in scena un secondo tempo migliore dove limitiamo gli avversari e costruiamo di più, ma ormai è tardi per avvicinarsi nel punteggio a Ravenna; Bravi a non mollare e a spingere fino al 40esimo, addirittura con un + 11 dell’ultimo quarto. Oggi buona prova di Meneghini, ma adesso questo mese di pausa dovrà essere sfruttato da tutti per consolidare un modo preciso e attento di impattare le partite per dare più continuità ai risultati positivi.

Tabellini: Ravaioli 3, Cantagalli 5, Meneghini 9, Cristofori 7, Tedesco 1, Eredi, De Luca 6, Castellari 2, Bordini, Dumini 5, Collina 4, Venturelli 4. All. Saragoni

Parziali: 28/11, 13/10, 20/9, 8/19

 

L’ UNDER 15 CROLLA A LUGO: SERVE CAMBIARE ROTTA IMMEDIATAMENTE

LUGO 88 – 40 FAENZA

L’ under 15 tocca il fondo in un pomeriggio diventato incubo in pochi minuti, quelli che sono bastati a Lugo per mettere l’incontro in un senso unico, e a far capire ai presenti che la situazione e’ seria e va affrontata; Serve cambiare modo di affrontare le sfide, ma prima di tutto serve sfruttare gli allenamenti per quello che sono, col massimo impegno e voglia di fare.

Serve smettere di nascondersi dietro a certi alibi ed affrontare con più impegno quello che si fa.

Partiamo però facendo i complimenti a Matteo Laghi che oggi ha realizzato il suo primo canestro in Basket Project… bravo Matteo e grazie per la serietà’ e l’impegno che stai mettendo in questa tua nuova avventura sportiva. Arrivando alla partita e ascoltando i commenti in tribuna c’era chi si chiedeva come e’ possibile una sconfitta del genere, come e’ possibile giocarsela fino in fondo contro la capolista sabato scorso ed oggi perdere in maniera cosi netta; c’era chi criticava le scelte dell’allenatore…. Bene. La società come prima cosa chiede scusa a quei ragazzi che anche oggi hanno dato tutto quello che potevano perché’ non si meritavano una umiliazione del genere. Suggerirà agli allenatori di valutare meglio le convocazioni facendo squadre più’ equilibrate senza farsi condizionare da chiacchiere o polemiche sterili. Infine la società e gli allenatori analizzeranno insieme la situazione assumendosi la responsabilità di eventuali errori commessi in questa gestione. L’unico obbiettivo è dare sul campo le risposte a chi oggi si chiedeva come mai vinciamo o ci giochiamo alcune partite e in altre facciamo magre figure come quella odierna.

2 su 35 ai liberi, 47 palle perse, difesa inesistente, sempre battuti a rimbalzo.  Questi saranno argomenti per i prossimi allenamenti.

Tabellini: Goni 6, Fabbri 2, Ranieri 9, Laghi 1, Righetti 4, Bianchedi 5, Capucci 8, Bonacci E. 5, Ravaioli, Leonardi, Benini, Bonacci G. All. Bassi -Saragoni

Parziali: 15-7, 23-10, 15-8, 35-15

L’ UNDER 16 VINCE IL DERBY ANCHE IN TRASFERTA E RIMANE PRIMA NEL GIRONE

BASKET 95   51 – 73 BASKET PROJECT

Dopo il passo falso contro Imola, la Ceroni band riparte con una netta vittoria nel derby con basket 95. Dopo qualche minuto di studio iniziamo a macinare il nostro gioco; arrivano poi un secondo e terzo quarto perfetti per intensità’ difensiva, recuperi e transizioni micidiali. Davvero un bel vedere. Nel quarto periodo abbiamo amministrato l’ampio vantaggio senza piu necessità di correre. Bravi ragazzi e bravo coach!! ottimo modo per tornare alla vittoria!!

Tabellini: Anghileanu 16, Plaka 10, Sartoni 6, Piancastelli 12, De Giovanni, Calai 5, Tinelli 7, Albonetti 2, Montanari 5, Ragazzini 4, Melandri 2, Beltrami 4 All. Ceroni

Parziali: 6/18, 7/20, 12/26, 26/9