UNDER 14 SHOW, SBANCATO IL CAMPO DI MEDICINA !!

MEDICINA 60 – 79 FAENZA

La gara perfetta è arrivata oggi per l’under 14, che vince a casa di Medicina, ancora imbattuta in questo campionato. Prova di forza dunque, con chiara dimostrazione di come questo gruppo sia in crescita costante. Naturalmente l’aiuto di Ragazzini e Tverdohleb ha portato spinta, ma l’intero gruppo ha fatto il resto ed è questo l’importante. Partita sempre in controllo, sempre condotta nel punteggio e nelle situazioni, vittoria quindi stra meritata. Ottimo Ragazzi, Avanti cosi!!

Tabellini: Carugati 2, Melandri, Atfane 4, Isola 8, Montanari, Ragazzini 33, Monteventi 2, Capucci 18, Motta, Tverdohleb 12 All. Vespignani

Parziali: 12/17, 16/25, 18/22, 14/15

UNDER 16, OTTIMA PROVA E SECONDO POSTO CONSOLIDATO! GRANDI!

FAENZA 57 – 45 HELLAS CERVIA

Ottima prova per le ragazze di Cristina Bassi che oggi hanno affrontato nel migliore dei modi una squadra fisica, più alta e famosa per la capacità di non arrendersi mai.

Le nostre ragazze sono scese in campo determinate, con la giusta grinta, e guidate da Luna Poggiali scatenata (24 punti) conquistano una vittoria importante per la nostra classifica. Bene anche tutte le altre, nonostante qualche “sciocchezza” abbia ogni tanto macchiato una buona prestazione di squadra. La difesa ha lasciato le avversarie sotto i 50 punti, e la partita viene assegnata di fatto in un terzo quarto perfetto, con un parziale di 15 a 7 che porta a 10 i punti di vantaggio permettendoci di amministrarlo fino alla fine. Altra nota positiva il rientro in campo di Foschini dopo l’infortunio.

Ora godiamoci questo prestigioso secondo posto, lavoriamo forte in palestra in attesa della ripresa del campionato. Ancora brave e complimenti al coach!! Vamosss!!!!!!!

Tabellini: Montanari, Berti 7, Poggiali 24, Samorè, Ferruzzi, Agostinelli 6, Sy, Ceroni 2, Nensor 2, Foschini, Sangiorgi 9, Piglia 7. All. Bassi

Parziali: 12/9, 12/12, 15/7, 18/17

 

PER L’UNDER 13 ARRIVA UNO SCIVOLONE A RAVENNA

COMPAGNIA DELL’ALBERO 73 – 49 FAENZA

Arriva una sconfitta per i 2005, in parte giustificata da una probabile differenza tecnica fra le due squadre, in parte innescata da un primo tempo dove siamo partiti malissimo: errori banali, infrazioni di passi, doppi palleggi, rimesse in mano loro, passaggi nel nulla; in due parole scarsa concentrazione.
Non saremo il top team del girone, ma se non ci mettiamo l’impegno diventa impossibile giocarcela con le più forti.
Alcune assenze ci limitano a livello offensivo, e alcuni presenti non erano proprio in serata. Capita, certo, ma se capita tutto insieme accentua le differenze con una squadra che invece appare da subito ordinata e con le idee chiare. lo dicono i 28 punti messi a segno nel primo quarto dai padroni di casa. L’unico attento e preciso del primo quarto è Tedesco, poi pian piano anche gli altri entrano in partita e dopo la pausa lunga tornano in campo tutti più convinti, mettendo in scena un secondo tempo migliore dove limitiamo gli avversari e costruiamo di più, ma ormai è tardi per avvicinarsi nel punteggio a Ravenna; Bravi a non mollare e a spingere fino al 40esimo, addirittura con un + 11 dell’ultimo quarto. Oggi buona prova di Meneghini, ma adesso questo mese di pausa dovrà essere sfruttato da tutti per consolidare un modo preciso e attento di impattare le partite per dare più continuità ai risultati positivi.

Tabellini: Ravaioli 3, Cantagalli 5, Meneghini 9, Cristofori 7, Tedesco 1, Eredi, De Luca 6, Castellari 2, Bordini, Dumini 5, Collina 4, Venturelli 4. All. Saragoni

Parziali: 28/11, 13/10, 20/9, 8/19

 

SEI RAGAZZI DI FAENZA BASKET PROJECT AL CORSO PER MINIARBITRI

con grande soddisfazione e orgoglio presentiamo e ringraziamo i sei ragazzi che questa sera hanno iniziato una nuova ed importante avventura.

Michele Benini, Francesco Farina, Riccardo Motta, Daniele Carugati, Luca Monteventi, Federico Bulzacca (under 14 e 15)

parteciperanno al corso annuale per la formazione degli “arbitri di domani”.

Il ringraziamento va naturalmente alla Federazione per l’organizzazione del corso e alle famiglie dei ragazzi per la disponibilità. Inutile ricordare l’importanza della figura di arbitro, senza i quali non potremmo giocare; Ci auguriamo che tutti possano portare a termine con successo questo corso e che possano trovare soddisfazioni importanti oltre che giocando anche in maglia grigia.

In bocca al lupo!!