SERIE A2: VITTORIA NETTA PER L’INFINITYBIO

FAENZA DOMINA FIN DAI PRIMI MINUTI!

Seconda partita casalinga e seconda vittoria. I pronostici erano tutti a nostro favore e il campo non ha fatto altro che confermarli. Troppo evidente la differenza dei roster in campo. Pronti via è Franceschelli a suonare la carica con due triple consecutive che danno il via al primo break della partita che dopo appena 4 minuti giocati ci vede sopra per 13 a 0. Iniziano i primi cambi ma la musica non cambia riusciamo segnare sia da fuori che da sotto e il primo quarto si chiude sul 26 a 13. Ballardini capisce che non c’è bisogno della sua presenza in campo e si dedica solo al ruolo di allenatore gestendo al meglio le rotazioni per dare minuti importanti a tutte le giocatrici. La cosa positiva e che la squadra ha continuato a giocare con un ottima intensità e a fine secondo quarto e volata a più 26 sul parziale di 48 a 22 chiudendo difatti la partita.

Nella terza frazione Roma riesce a vincere il quarto per 18 a 17 ma il divario rimane incolmabile sul -25 sul risultato di 65 a 40. Dopo una piccola pausa Faenza riprende la sua marcia e chiude nettamente la partita con un parziale di 21 a 13 che sancisce il +33 finale sul risultato di 86 a 53.

Fra le note positive da sottolineare il finale di partita con in campo 4/5 della nostra Under 18, e soprattutto i primi minuti in A2 di Panzavolta e di Minguzzi che si sono comportate ottimamente, con Minguzzi che ha avuto anche la soddisfazione di mettere a segno i suoi primi punti segnando una tripla che ha infiammato il numeroso pubblico presente e un 2 su 2 dalla lunetta.

Da segnalare anche le ottime percentuali al tiro pesante, cosa che erano mancate nella prima partita , dove abbiamo chiuso con un 7/11 .

Questi i nostri tabellini :

Franceschelli 15, Schwienbacher 11, Franceschini 7, Morsiani 5,  Minguzzi 5, Ballardini 3, Caccoli 2, Zanetti 5, Soglia 8, Meschi 14, Panzavolta, Preskienyte 11.

 

 

 

SERIE A2: GRANDE PUBBLICO E BUONA LA PRIMA!

Faenza parte con il piede giusto !

Faenza si aggiudica la prima partita di campionato vincendo contro il CUS Cagliari con il risultato di 83 a 68. Il primo quarto ha visto un sostanziale equilibrio con le due formazioni brave a ribattere colpo su colpo, mettendo in campo fin da subito un buon ritmo. Sono le Sarde ad aggiudicarsi il primo parziale con il risultato di 19 a 17 trascinate dal duo Stiulli e Favento. Il Cus tenta l’allungo ad inizio secondo quarto portandosi sul +6 sul punteggio di 27 a 21, ma la reazione di Faenza non tarda ad arrivare e con Ballardini a suonare la carica, le padrone di casa mettono a segno il break decisivo segnando ben 28 punti nel quarto contro i 19 delle avversarie che gli permettono di andare all’intervallo sul 45 a 38. Anche dopo la pausa l’inerzia della partita rimane a favore del InfinityBio che continua a segnare con continuità e anche il terzo quarto si chiude a favore delle Manfrede sul parziale di 22 a 14 che vale il +15 sul risultato di 67 a 52. Il massimo vantaggio arriva a metà del ultimo quarto sul 77 a 54, poi Faenza cala un pò di intensità e il quarto si chiude in pareggio con  16 punti per parte.

Diverse le note positive in casa InfinityBio che chiude con ben 5 giocatrici in doppia cifra, fra cui le ottime prove della Preskienyte alla sua prima al PalaBubani, con 14 punti e 11 rimbalzi, Soglia 15 punti e 4 rimbalzi e l’intramontabile Ballardini con 17 punti 8 rimbalzi in 23 minuti di gioco.Ottime anche le percentuali ai liberi dove la squadra ha tirato con l’83% segnandone 19/23.

Da migliorare l’intensità difensiva e il tiro dalla lunga distanza che oggi ha registrato un 4/19 sicuramente migliorabile.

I tabellini della partita :

http://www.legabasketfemminile.it/MatchStats.aspx?ID=218&MID=38727

Qui trovate l’intervista al Capitano #9 Caccoli Silvia

SERIE A2: Presentazione Roster 2018-2019

Serata di presentazione per il Faenza Basket Project

Ieri sera 24 settembre, si è tenuta la presentazione ufficiale della squadra di serie A2 femminile che domenica 30 inizierà ufficialmente il nuovo campionato giocando al PalaBubani alle ore 17,30 contro il Cus Cagliari.

La presentazione si è tenuta nel area del ex Istituto Salesiani, che dal 2005 è gestita da Faventia Sales con lo scopo di valorizzarne l’area riportandola a svolgere quella funzione centrale di polo aggregativo, formativo ed educativo. E proprio in linea con la propria mission, siamo stati ospitati all’interno del nuovissimo E-Workafé , che a breve farà la sua inaugurazione, ospiti della società E-Work che recentemente è entrata a far parte dei nostri sponsor.

In questa splendida cornice oltre alle giocatrici, allo staff dirigenziale presente con tutti gli effettivi, ad alcuni dei nostri soci e con una nutrita presenza dei nostri principali sponsor che ringraziamo, ci hanno onorato con la loro partecipazione anche il presidente di E-Work Paolo Ferrario, la responsabile commerciale Silvia Benini, il presidente di Faventia Sales Andrea Fabbri e le più importanti cariche istituzionali della città fra cui citiamo il Sindaco Giovanni Malpezzi, il Vice Sindaco Massimo Isola, L’assessore allo sport Claudia Zivieri,  l’assessore alle politiche territoriali Domizio Piroddi, la consigliera regionale Manuela Rontini e il senatore della Repubblica Stefano Collina.

A conclusione della serata abbiamo potuto godere di un ottimo apericena sempre offerta da E-Work, organizzata in maniera  impeccabile da Ayman e Yarno, che ringraziamo per l’ottima ospitalità e per la piacevole serata.

Qui trovate il video della serata. Iscrivetevi al nostro canale YouTube !!!

SERIA A2: FAENZA VINCE LA PRIMA AL PALABUBANI

Pronto riscatto per l’InfinityBio !

Dopo la netta sconfitta subita una settimana fa a Rovigo, ci si aspettava una reazione che prontamente è arrivata.

Per la prima casalinga Coach Ballardini ha potuto contare sul roster al completo, anche se dopo pochi minuti ha dovuto  rinunciare a Franceschelli per un risentimento muscolare. L’approccio alla partita è stato buono soprattutto in difesa, dove con maggior intensità abbiamo limitato la Velcofin trovando di conseguenza un discreto ritmo in attacco. Il primo quarto si è concluso sul 16 a 10 per noi. L’avvio del secondo quarto invece è stato tutto di marca Vicentina con un break di 7 a zero, e con le nostre ragazze che non sono riuscite a segnare per tanti minuti. Vicenza si è aggiudicata così il secondo quarto per 11 a 9 e sulla stessa scia positiva anche la terza frazione per 15 a 11 riportando in perfetta parità la partita sul 36 pari. Il ritmo partita è andato via via scemando segno di una preparazione che pesa ancora molto sulle gambe. E’ nel ultimo quarto che Faenza ha ripreso l’inerzia della partita trascinata da Ballardini capace di mettere a segno 8 punti con due triple che hanno scavato il break decisivo.

Ripetto alla partita di una settimana fa si sono visti alcuni progressi e anche l’intesa fra le giocatrici sta migliorando. Adesso ci rimane da giocare l’ultima amichevole mercoledì a Bologna contro il Basket Progresso, poi si inizierà a fare sul serio.

Vi ricordiamo il tradizionale pranzo di inizio stagione che si terrà domenica 23 settembre presso il Rione Rosso aperto a tutti i sostenitori. Le prenotazioni si chiuderanno giovedì 20.

Ecco i tabellini della partita :

Licia Schwienbacher  11, Arianna Meschi 2, Lucrezia Zanetti 7, Sara Franceschini 4, Federica Franceschelli, Simona Ballardini 15, Lucia Morsiani 7, Serena Soglia 3, Ieva Prėskienytė 8, Silvia Caccoli, Viola Bornazzini ne, Chiara Panzavolta ne, Alice Giorgetti ne, Arianna Minguzzi ne.

SERIE A2: WORK IN PROGRESS

Netta sconfitta contro Vicenza !

La prima amichevole della stagione si conclude con una netta sconfitta per l’InfinityBio con il risultato di 55 a 40 a favore della VelcoFin Vicenza.

Fin dalle prime battute si è vista la differenza di passo fra le due formazioni con le nostre ragazze ancora pesanti sulle gambe e di conseguenza sulla testa. Con Zanetti ferma ai box per problemi fisici e Ballardini impegnata solo nel ruolo di allenatrice, la nostra squadra ha sofferto. Il primo quarto ha di fatto deciso la partita con Vicenza praticamente perfetta dal campo che ha messo a referto 19 punti contro i soli 10 nostri. Poi nel secondo e terzo quarto la partita ha vissuto un perfetto equilibrio impattando le due frazioni sul 11 pari nel secondo e 12 pari nel terzo. Alla distanza però la maggior freschezza fisica e la maggior reattività di Vicenza ha avuto la meglio, e gli ha permesso di aggiudicarsi anche l’ultimo quarto con il parziale di 13 a 7 che ha sancito il più 15 finale sul risultato di 55 a 40.

Tra le note positive della serata in casa InfinityBio c’è stata la prestazione di Franceschini che al debutto in A2 ha dimostrato di poter tenere bene la categoria.

Adesso il lavoro di Ballardini si sposterà sempre più dalla preparazione fisica al basket giocato, migliorando così l’intensità in campo e l’intesa fra le giocatrici.

Non è certo il risultato quello che conta in queste prime uscite, ma quello che preoccupa è stato  l’approccio mentale alla partita. Come si dice in queste occasioni, troppo brutto per essere vero e siamo sicuri che già dall amichevole del 15 settembre al PalaBubani sempre contro la VelcoFin Vicenza, la squadra sarà in grado di reagire.

questi i tabellini:

 

Licia Schwienbacher  6, Arianna Meschi, Lucrezia Zanetti   N.E, Sara Franceschini 9, Federica Franceschelli 4, Simona Ballardini N.E, Lucia Morsiani 11, Serena Soglia 3, Ieva Prėskienytė 4, Silvia Caccoli, Viola Bornazzini 3, Chiara Panzavolta, Alice Giorgetti.